CASELLE - Assessore rinviato a giudizio. La giunta perde i pezzi

| Ancora problemi per la giunta del sindaco Luca Baracco. Il rinvio a giudizio a carico dell'assessore Alfonso Reina

+ Miei preferiti
CASELLE - Assessore rinviato a giudizio. La giunta perde i pezzi
Rinviato a giudizio per abuso edilizio. Una nuova tegola si abbatte sulla giunta del sindaco, Luca Baracco. A finire delle maglie della giustizia, dopo l’ex sindaco Giuseppe Marsaglia per una presenta tentata concussione, è questa volta Alfonso Reina, assessore al commercio e alle attività produttive, del gruppo “Io per Baracco”. Il provvedimento gli è stato notificato giovedì scorso, come pure al Comune che in questa vicenda è la parte lesa. 
 
Tutto risale all’inizio del 2012, quando stava ristrutturando un immobile privato in via Venaria. Proprietario, e progettista è suo cognato Ronsille Macario Ban (anche lui rinviato a giudizio) che avrebbe deciso di realizzare un parte in più di lavori, non prevista dal progetto per cui aveva ricevuto il nulla osta dall’ufficio tecnico comunale.  Sta di fatto che quel pezzo di tettoia in più, non passa inosservato e così negli uffici di via Cravero e alla Procura della Repubblica di Torino arriva un esposto. Partono le indagini: il Comune ordina l’abbattimento (finora non eseguito per i ricorsi pendenti al Tar) e il rinvio a giudizio di questi giorni al progettista e all’impresario dell’intervento.
 
Il rinvio a giudizio di Reina aggrava la situazione politica della maggioranza, già complicata. E anche se la legge Severino non gli impone le dimissioni, c’è chi ipotizza che sarebbe meglio lasciasse gli scranni di Palazzo Mosca. E se così fosse per il sindaco che si trova già da mesi con una giunta decapitata, le difficoltà aumenterebbero: di assessori da sostituire ce ne sarebbero tre, mentre da un mese sta tentando senza successo di sostituirne almeno due. Tutto mentre un altro assessore, Alessandro Pallaria, scontento da tempo, scalpita per andarsene. Insomma, un bel guaio. 
 
E, intanto nella sua maggioranza le defezioni continuano: lunedì mattina se n’è andato per ragioni non politiche, ma personali, anche Paolo Passera che dovrebbe essere surrogato, tra dieci giorni da Maurizio Pavanello. Naturalmente se accetterà di entrare in consiglio in un momento così caotico e delicato.
Politica
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverà fondi europei
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non può limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, questa mattina, ha visitato il sito Unesco «Ivrea, Città Industriale del XX secolo». Successivamente ha incontrato, nella Sala Dorata del municipio, gli amministratori
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo stamattina hanno rimesso gli incarichi ma resteranno comunque in consiglio comunale
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
Italiani, popolo migrante: un fenomeno che in un secolo, dal 1876 al 1976, assunse la forma di un vero e proprio esodo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore