CASELLE - Il municipio trasloca nell'ex casa di riposo «Baulino»

| Il vecchio Baulino, lascito del capitano del popolo Aquilante Demonte, diventerà il nuovo palazzo del Comune

+ Miei preferiti
CASELLE - Il municipio trasloca nellex casa di riposo «Baulino»
Da casa di riposo a municipio. Il vecchio Baulino, nel 1600 “spedale dei bisognosi”, lascito a sfondo sociale del capitano del popolo Aquilante Demonte diventerà il nuovo municipio di Caselle. A confermare le intenzioni dell’amministrazione è il sindaco, Luca Baracco che anticipa già che il progetto (o meglio, la sua revisione) sarà presentato per fine ottobre. L’impegno di spesa, circa 1 milione e 800 mila euro (che potrà essere coperto da un mutuo o da un projet financing di un privato) è già stato inserito nel bilancio pluriennale, quello approvato in exstremis lo scorso 25 agosto, dopo ben due richiami della prefettura. 
 
Dopo l’approvazione del progetto sarà aperta la procedura di gara e se ci sarà il privato ben venga, altrimenti l’amministrazione Baracco è intenzionata ad accendere un mutuo. E, se il privato ci sarà, dovrà comunque prendersi in permuta l’edificio comunale di via Cravero che ospita uffici tecnici, urbanistica, commercio e anagrafe. «Quella in bilancio – prosegue Baracco – è una cifra molto approssimativa. Ancora non sappiamo se sarà sufficiente la ristrutturazione o sarà addirittura necessario costruire una nuova manica». 
 
Tutto dipende dall’esito al Tar per Mappano Comune. Questo progetto servirà ad accorpare in un’unica sede tutti i servizi comunali, ad eccezione della biblioteca e della sala consigliare che rimarranno a Palazzo Mosca e della Polizia Locale che resterà al piano terra del palazzo di piazza Europa. «Questo progetto non è un capriccio. Un modo per avere un municipio più bello – continua – ma più organizzato, efficiente e a misura di cittadino». D’altra parte ora le sedi comunali sono ben tre e due, piazza Europa e via Cravero, addirittura senza ascensore. Quindi neppure disponibili per portatori di handicap e anziani. 
 
Il Movimento 5 Stelle aveva proposto di riutilizzare il Baulino per il Social Housing. «Non è adatto a quello scopo – chiarisce il sindaco - quando era aperto il Baulino poteva ospitare al massimo 35 persone che pagavano rette da 1400 euro al mese. E nonostante ciò si generavano ogni anno debiti per 150–200 mila euro che il Comune doveva ripianare. Per questo abbiamo dovuto chiuderlo. Era antieconomico e lo sarebbe anche se facessimo mini appartamenti».
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore