CASELLE, MAPPANO, LEINI - Le parrocchie accolgono i profughi

| A Caselle la gestione avverrà in forma del tutto volontaria, senza nemmeno ottenere il contributo di 37 euro giornalieri dallo Stato

+ Miei preferiti
CASELLE, MAPPANO, LEINI - Le parrocchie accolgono i profughi
Parrocchie, associazioni e Comuni si mobilitano per l'accoglienza ai migranti. A Leini la parrocchia ha deciso di mettere a disposizione uno spazio per accogliere un famiglia di profughi. «L'ipotesi è l'accoglienza di una famiglia - spiega il sindaco Gabriella Leone - che sarà possibile proprio grazie alla disponibilità della parrocchia. L'idea è poi quella di impiegare queste persone, attraverso un protocollo d'intesa con la Prefettura, in attività di volontariato sul territorio. Offrire il nostro contributo a queste persone ci sembra non solo giusto, ma anche doveroso». 
 
Sulla stessa linea anche Caselle e Mappano dove è stato costituito un tavolo di lavoro tra Comune, associazioni e parrocchie. E proprio le parrocchie hanno offerto come disponibilità di spazi gli ex alloggi delle suore, vicino all'asilo San Michele a Mappano e in piazza Boschiassi a Caselle. «Il prossimo passaggio che verrà fattò sarà la richiesta di nulla osta da parte della Diocesi per l'utilizzo degli spazi - chiarisce il primo cittadino casellese Luca Baracco - accoglieremo persone che sono già state per lungo tempo nei centri accreditati e senza usufruire dei 37 euro giornalieri che arrivano dallo Stato. Sarà la comunità a farsi carico di queste persone». 
 
Il 15 ottobre ci sarà un incontro all'ufficio migranti della Diocesi, dove verrà distribuito il vademecum dell'accoglienza e il 19 il tavolo tornerà a riunirsi a Caselle. «Sarà l'occasione per chiudere il cerchio - prosegue Baracco - e creare un gruppo ristretto di lavoro che andrà a fare un elenco dei lavori da fare negli alloggi individuati. Tra le associazioni c'è chi metterà a disposizione le proprie competenze professionali, chi il materiale e anche fondi. Insomma, si sta creando una vera e propria rete di volontariato». L'obiettivo è arrivare a fine anno con un progetto che metta in atto concretamente l'accoglienza.
Politica
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
L'Associazione politico culturale «Rivarolo Sostenibile» presenterà la candidatura giovedì prossimo all'hotel Rivarolo
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot candidato alle europee con Fratelli d'Italia
RIVAROLO - L
«Maurizio Marrone e Fabrizio Bertot i nostri candidati per Regione ed Europa». Così Fratelli d'Italia, ieri, ha annunciato alcuni nomi per le prossime elezioni
CANAVESE - Cantieri di lavoro: nove posti disponibili da marzo
CANAVESE - Cantieri di lavoro: nove posti disponibili da marzo
Trattasi di cantieri di lavoro per la manutenzione ambientale per i Comuni di Alpette, Locana, Ribordone e Sparone
CHIVASSO - Allerte e criticità via WhatsApp con «InfoAlert365»
CHIVASSO - Allerte e criticità via WhatsApp con «InfoAlert365»
Il Comune ha deciso di attivare il servizio per informare i cittadini sui potenziali rischi incombenti sul territorio comunale
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»
Nessun allarme inquinamento nel torrente Orco secondo gli accertamenti del Comune di Rivarolo Canavese, effettuati, con la Smat, dopo la segnalazione dell'associazione ambientalista «Non bruciamoci il futuro»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore