CASELLE - Niente multe in città: i vigili urbani sono rimasti senza blocchetti

| Situazione paradossale dopo lo scioglimento dell'unione Net per la gestione della polizia municipale. I civich si sono trovati con la modulistica vecchia e quella nuova non è stata ancora consegnata in municipio

+ Miei preferiti
CASELLE - Niente multe in città: i vigili urbani sono rimasti senza blocchetti
Niente multe a Caselle. I vigili urbani non hanno più i blocchetti per elevare le sanzioni. Fino a quando la situazione non tornerà alla normalità, «anarchia» nella zona blu e sui divieti di sosta della città aeroportuale. La municipale, fino al 31 dicembre, ha fatto parte con Borgaro, Settimo e San Mauro del comando di polizia unificato. Fallito il progetto, dal primo gennaio ognuno è tornato "a casa propria". Solo che, in qualche caso, i Comuni si sono fatti trovare impreparati. E' il caso di Caselle. 
 
I blocchetti per le sanzioni e la relativa modulistica devono tornare alle vecchie dicitura e riportare, ad esempio, il nome del Comune di riferimento e non la carta intestata dell'ex Unione. Senza contare i numero diverso di conto corrente per il pagamento delle sanzioni che, ovviamente, dal primo gennaio è cambiato. 
 
Gli uffici comunali, come ovvio, hanno effettuato l'ordine della nuova modulistica ma, visto il periodo natalizio, la ditta incaricata della fornitura non ha ancora spedito nulla. Dal primo gennaio, insomma, i civich di Caselle possono pattugliare la città ma, per le multe, dovranno attendere. «La zona blu è stata sospesa fino al sette gennaio, quindi stiamo parlando di appena qualche giorno - minimizza il sindaco Luca Baracco - i controlli in città ci sono stati lo stesso da parte dei nostri agenti». Qualcuno, però, l'avrà fatta sicuramente franca, in barba ai controlli.
Politica
PONTE PRETI - Volontari ripuliscono il lato di Strambinello - FOTO
PONTE PRETI - Volontari ripuliscono il lato di Strambinello - FOTO
Sono terminati i lavori di pulizia sul lato di Strambinello del Ponte Preti. Lavori "volontari" realizzati dalla ditta di Andrea Sapei
EPOREDIESE - Il sindaco di Ivrea portavoce della Zona Omogenea 9
EPOREDIESE - Il sindaco di Ivrea portavoce della Zona Omogenea 9
Stefano Sertoli succede a Carlo Della Pepa. Confermato come vice portavoce il sindaco di Bollengo, Luigi Sergio Ricca
CASTELLAMONTE - Sant'Antonio al voto il prossimo otto novembre
CASTELLAMONTE - Sant
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate entro le 17.30 di giovedì 25 ottobre
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
Mercoledì il sindaco ha ricevuto una delegazione di cittadini disabili visivi dell'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
Si è svolto venerdì l'incontro tra i vertici dell'Asl To4 e le organizzazioni sindacali, sugli argomenti concordati in Prefettura a luglio
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore