CASO SMAT - Chiono scrive a Rostagno: «Continui a sbagliare»

| Non sembrano placarsi le polemiche sul caso Smat, ovvero sulla nomina di un ex Asa per il consiglio dell'azienda pubblica

+ Miei preferiti
CASO SMAT - Chiono scrive a Rostagno: «Continui a sbagliare»
Non sembrano placarsi le polemiche sul caso Smat, ovvero sulla nomina di un ex Asa per il consiglio di amministrazione dell'azienda pubblica. Nomina voluta e confermata dal sindaco di Torino, Chiara Appendino. Dopo la presa di posizione del sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, supportata da altri sindaci del territorio, il primo cittadino di Busano, Giambattistino Chiono, rincara la dose sul collega rivarolese. Con una lettera che pubblichiamo qui di seguito.
 
«Egregio Sindaco di Rivarolo,
dopo la tua risposta mediatica, in tutta franchezza ti consiglio di scegliere più oculatamente i tuoi informatori in quanto continui diffondere informazioni non rispondenti al vero. Infatti non corrisponde al vero il fatto che il sig. Sessa fosse un dirigente dell’ASA. Ribadisco: era un semplice impiegato part time. E non corrisponde a verità la tua successiva dichiarazione relativamente al fatto che io sia stato il suo testimone di nozze.
 
Inoltre lasciami esprimere il mio stupore vedendo come il sindaco di una importante Città utilizzi impropriamente fatti e circostanze per screditare con erronee informazioni non solo un candidato che ha semplicemente lavorato con mansioni impiegatizie in ASA, ma chiunque ti abbia fatto notare la tua inopportuna esagerazione. Sono fortemente convinto che non sia sufficiente la sola presenza di una persona nei luoghi dei misfatti per farne un colpevole. Tu sei libero di non votare il candidato ma non puoi permetterti di denigrarlo senza portare alcuna motivazione che ne giustifichi un attacco mediatico.
 
Avresti potuto esprimere Il tuo disaccordo inviando una lettera riservata alla Sindaca della Città di Torino. Infine, io sono pronto, non appena porterai le giuste motivazioni alle tue affermazioni, a ricredermi ed a cambiare idea sul candidato ma, fino a quel momento, sarò sempre dalla parte delle persone che ritengo estranee al dissesto della multi servizi ASA».
Politica
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
Si è svolto oggi in Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
«Ci aspettano sfide importanti e spero che il nostro partito colga veramente l'occasione di essere plurale nelle idee ma unitario nelle azioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore