CASTELLAMONTE - Conflitto d'interessi? Il parco giochi costruito sul terreno del vicesindaco

| La minoranza attacca sui lavori in corso a Sant'Anna Boschi

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Conflitto dinteressi? Il parco giochi costruito sul terreno del vicesindaco
Per la minoranza un vero e proprio "conflitto d'interesse". Si apre la polemica sul parco giochi in realizzazione a Sant'Anna Boschi, frazione di Castellamonte. Parco giochi che sorgerà sul terreno di proprietà del vicesindaco Giovanni Maddio. «E' davvero il caso di spendere 30 mila euro per un parco giochi? Ci sono ben altre priorità - dicono dai banchi dell'opposizione Pasquale Mazza e Giuliana Reano - senza contare i vincoli di parentela tra amministratori e coloro che hanno venduto i terreni». 
 
Ai consiglieri non è sfuggito l'acquisto, da parte del Comune, di quel terreno un tempo proprietà del vicesindaco (anche se solo in minima parte). Per l’opposizione, sindaco e vice si dovrebbero dimettere: «L’incarico per il progetto è stato affidato verbalmente al professionista di turno. Tutto questo è legale? Noi siamo a favore dei lavori nelle frazioni: ma di quelli che servono davvero, non quelli che hanno come unico scopo la cessione di un terreno altrimenti invendibile». 
 
Giovanni Maddio, dal canto suo, bolla come pretestuose le polemiche della minoranza. «Abbiamo partecipato a un bando della Regione che rimborserà il 70% della spesa – dice – la minoranza non è nemmeno in grado di leggere le delibere». E sul terreno scelto per il parco giochi, Maddio conferma: «L’area era di proprietà della mia famiglia. Complessivamente ero proprietario di un trentaduesimo del terreno. Ho incassato 700 euro». Soli che saranno messi a disposizione per acquistare le giostrine del giardinetto. 
 
Il piano regolatore (della giunta Massucco) ha individuato solo quell'area della frazione per la realizzazione di servizi alla cittadinanza. Inevitabile, secondo l'attuale giunta, la scelta di quel terreno per la costruzione del parco giochi in frazione. «La destinazione d’uso non è stata scelta dalla nostra amministrazione – precisa Maddio – il parco giochi potevamo realizzarlo solo in quel punto».
Politica
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore