CASTELLAMONTE - 800 multe in un anno, la zona blu conviene

| Il Comune, con un nuovo bando, ne assegnerà la gestione fino al 2016

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - 800 multe in un anno, la zona blu conviene
Ottocento multe in un anno e 1300 euro d’incasso garantiti dalla zona blu. Il Comune di Castellamonte proroga i parcheggi a pagamento nel centro storico fino alla fine dell’anno. Poi, con un nuovo bando, ne assegnerà la gestione fino al 2016. «Non è solo una questione economica – ha spiegato in consiglio comunale il vicesindaco Giovanni Maddio – anzi, l’introduzione dei parcheggi a pagamento è servita soprattutto a movimentare la sosta e a evitare che si lasciassero le auto bloccate in centro per giornate intere». 

I commercianti del centro hanno chiesto al Comune eventuali agevolazioni destinate agli automobilisti che, per lavoro o per turismo, sono obbligati a parcheggiare l’auto per più ore. «L’anno scorso abbiamo avviato la zona blu in via sperimentale – aggiunge il vicesindaco – il bilancio è decisamente positivo. Del resto il nostro centro storico non dispone di piazze particolarmente grandi destinate alla sosta. Quindi se non c’è ricambio di auto, danneggiamo tutte le attività».

I consiglieri di minoranza, invece, si sono detti contrari alla proroga. «Sono state raccolte 1000 firme contro i parcheggi a pagamento – dice Pasquale Mazza – oltretutto le strisce blu sono state estese anche alla piazza dell’ospedale che, secondo gli atti depositati al catasto, è di proprietà dell’Asl d’Ivrea». Su questo punto l'amministrazione si è detta tranquilla: la piazza sarebba già asservita ad uso pubblico.

Politica
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore