CASTELLAMONTE - Acquedotto a secco: multe per chi spreca

| Multe fino a 500 euro se si spreca l'acqua potabile. Lo ha deciso il Comune visto il grave periodo di siccità in tutta la zona

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Acquedotto a secco: multe per chi spreca
Multe fino a 500 euro se si spreca l'acqua potabile. Lo ha deciso il Comune di Castellamonte in risposta alla nota della Smat che ha chiesto l'emissione di un'ordinanza per la limitazione dell'utilizzo di acqua potabile. «Il protrarsi delle condizioni di siccità e la mancanza di precipitazioni stanno causando una carenza idrica delle sorgenti che alimentano l'acquedotto comunale - dice il sindaco Pasquale Mazza - è necessario limitare gli usi non essenziali dell'acqua». Da oggi, fino a quando non cesserà l'emergenza, è quindi vietato l'uso della rete idrica pubblica per tutti gli usi diversi dal consumo umano. 

Il divieto riguarda, in particolar modo, l'uso di acqua potabile per l'irrigazione di giardini e prati, l'annaffiamento di cortili e piazzali ma anche il riempimento di piscine.

Il Comune invita anche la cittadinanza ad un razionale e corretto uso dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi e pertanto raccomanda di controllare il corretto funzionamento dei propri impianti idrici al fine di individuare eventuali perdite occulte; attrezzare i sistemi irrigui del verde con irrigazione a goccia, con sistemi temporizzati; usare lavatrici e lavastoviglie sempre a pieno carico e preferibilmente nelle ore notturne; adottare comportamenti virtuosi ed evitare gli sprechi per tutti gli altri utilizzi.

Politica
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
L'ospete traccerà un quadro di scenario sul Vaticano e sugli sprechi e i giochi di potere di una lobby internazionale che da anni prova a mettere in crisi il pontificato di Papa Francesco
CUORGNE' - Volontari al lavoro per dare una mano al Comune - FOTO
CUORGNE
Per due volontari l'attività ha già preso il via. Si tratta di Franco Nonnato e Luigi Sironi, dalla scorsa settimana nonni vigili
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
Ieri dalle 6 alle 18 i volontari del Club Turati hanno avuto modo di analizzare il flusso di mezzi pesanti in quel tratto di strada. Ci sono stati 15 blocchi dovuti a incroci di tir e bus sul ponte. L'ex senatore Bozzello torna alla carica
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l'undici novembre
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l
Il referendum consultivo tra la popolazione dei tre paesi dovrebbe sancire la nascita ufficiale del Comune di Valchiusa
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Emeritus, per una eco-gestione integrata delle filiere agricole e turistiche di Valle. Ospite speciale anche il pregiato miele del Gran Paradiso
AGLIE' - Telecamere contro i maiali che abbandonano i rifiuti
AGLIE
Collaborazione tra Vigili, Carabinieri e Guardie ecologiche: maggiori controlli in vista e multe salate per chi viene pizzicato
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
Lavori in corso fino al 12 ottobre nella zona compresa di via Dalla Chiesa compresa tra via Don Murialdo e via Avogadro
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d'attesa dell'Asl To4
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d
La Regione ha messo a disposizione delle aziende sanitarie 14 milioni di euro per l'abbattimento delle liste di attesa
CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore