CASTELLAMONTE - Asilo chiuso, i bimbi ospiti del parroco

| I 116 alunni della materna Musso traslocheranno all'oratorio? La scuola resterà chiusa almeno fino a lunedì prossimo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Asilo chiuso, i bimbi ospiti del parroco
UPDATE - dopo i sopralluoghi trovata la soluzione per i bimbi. CLICCA QUI per leggere le decisioni del Comune.

Sarà probabilmente l'oratorio, messo a disposizione dal parroco don Angelo Bianchi, ad ospitare, fino a lunedì prossimo, gli alunni della scuola materna Musso, chiusa da giovedì per il crollo di un controsoffitto nell'atrio. Ieri a palazzo Antonelli è andato un scena l'incontro tra genitori e amministrazione comunale, quello saltato sabato scorso per la clamorosa assenza del sindaco Mascheroni e dell'assessore all'istruzione Falletti. Sono emerse parecche criticità nel plesso di via Barengo, tutte puntualmente segnalate dalla direzione scolastica all'amministrazione comunale, come ha avuto modo di sottolineare il preside Federico Morgando. 

«Oggi partono i lavori per 180 metri del solaio - ha spiegato il vicesindaco Maddio - poi avvieremo i controlli sul resto del tetto e nelle altre scuole. Sarà l'azienda a certificare la sicurezza del plesso. Ribadisco che le prove eseguite prima dell'inizio dell'anno scolastico non avevano rivelato la possibilità di cedimenti nel soffitto della Musso. In ogni caso, visto quello che è successo, i bimbi rientreranno solo quando saremo sicuri che la scuola è sicura». Possibile anche uno slittamento dei lavori di un paio di giorni, qualora l'amministrazione (come hanno suggerito diversi genitori) decidesse di intervenire d'urgenza anche sui bagni del plesso, altrettanto problematici a causa del pavimento impraticabile (nonostante sia stato rifatto poco tempo fa...).

Ai genitori, comunque, non è sfuggito il fatto che i controlli e l'impegno a intervenire celermente sulle carenze indicate dalla dirigenza scolastica, siano effettivamente emersi solo dopo il crollo di giovedì scorso. Questa mattina è previsto un sopralluogo nei locali dell'oratorio per verificare l'agibilità dei locali. Se arriverà l'ok, da domattina i bimbi della Giraudo potranno tornare a scuola. Anche se sarà solo una soluzione molto provvisoria in attesa della fine dei lavori.

«La conferma della gestione rocambolesca, per non dire peggio, della problematica, senza avere le idee chiare ed in forte ritardo rispetto alle esigenze dei cittadini è stata confermata dall'incontro di lunedì - dice dall'opposizione, Pasquale Mazza - si parla in tutte le riunioni di varie relazioni sulla situazione dello stabile. Se c'è (e c'è davvero) bisogna tirarla fuori, perchè se in quella relazione vi sono evidenziate criticità e sono stati spesi soldi per altro allora sarà un problema molto serio».
Politica
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandro Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore