CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse

| I dati dell'ufficio finanziario del Comune di Castellamonte hanno messo in risalto una situazione difficile, visto il mancato introito di Tari e Imu degli ultimi anni. Tanto che il sindaco, oggi, ha diffuso una lettera aperta ai cittadini

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
Un buco nel bilancio di parecchie centinaia di migliaia di euro. I dati dell'ufficio finanziario del Comune di Castellamonte hanno messo in risalto una situazione difficile, visto il mancato introito di Tari e Imu degli ultimi anni. Tanto che il sindaco Pasquale Mazza, oggi, ha diffuso una lettera alla cittadinanza invitando i castellamontesi... a pagare le tasse.
 
Ecco la lettera aperta del sindaco Mazza.
 
«Quando 100 giorni fa siamo entrati a Palazzo Antonelli abbiamo trovato una situazione finanziaria estremamente difficile. Come risolverla è stato il pensiero che ha impegnato ognuno di questi giorni, perché c’è molto da fare e non bastano 3 mesi per cambiare direzione. Dal giorno del nostro insediamento non abbiamo fatto altro che affrontare il capitolo dei tagli alla spesa. Noi tuttavia non ci limiteremo a prendere atto della situazione. Lavoreremo per ridurre il carico tributario sui cittadini. E’ questo il mandato che ho ricevuto dai cittadini ed è quello che farò fino al raggiungimento dell’obiettivo.
 
Siamo tutti, e dico tutti, sulla stessa barca. Ritengo che un amministratore in questa fase debba comunque essere in prima linea e voglio far comprendere lo sforzo che stiamo facendo, nell’esclusivo interesse della comunità, con il sistema del “buon padre di famiglia”. Partiremo nei prossimi giorni affrontando il problema dell’elusione del pagamento della TARI e dell’ICI/IMU. Per quanto riguarda la tariffa sui rifiuti abbiamo tante idee e vogliamo creare un rapporto nuovo sia con i cittadini che con la Teknoservice ma per fare questo ci occorre del tempo e soprattutto ci vuole la collaborazione di tutti. Non vogliamo che passi il ragionamento che chi paga, paga anche per quelli che non lo fanno e per questo attueremo fin da ora una serie di azioni affinchè venga ridotta la quota di tariffa inevasa. Nei prossimi giorni partiranno una serie di lettere di sollecito peper gli anni 2013/2014/2015.
 
Queste bollette sono prive di interessi e multe per venire incontro alle esigenze di chi non ha potuto pagare ed i funzionari dell'ufficio tributi sono a vostra disposizione per chiarimenti e correzioni. Chiediamo inoltre, a coloro che ancora non l’avessero fatto, di compiere un gesto di responsabilità, verso la città ed i suoi cittadini pagando la tariffa sui rifiuti del 2017. Anche per quanto riguarda l’imposta comunale sugli immobili IMU, verrà fatto un primo sforzo per cercare di recuperare le quote non pagate per gli anni dal 2012 in poi in modo da affrontare l’anno fiscale 2018 con un approccio più positivo che speriamo s’allarghi anche nel lavoro che faremo sul sociale e sulla vita di tutta la comunità».
Dove è successo
Politica
IVREA - L'Uncem torna a chiedere un impegno per la «città delle Alpi»
IVREA - L
«Riportiamo nel dibattito politico comunale il ruolo che la città deve assumere nei confronti dei territori circostanti»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
I socialisti lamentano una totale esclusione da parte dell'attuale amministrazione. «Non erano di certo queste le basi di «collaborazione attiva» tra noi e il Pd»
CIRIACESE - Un milione e mezzo di euro per le nuove piste ciclabili
CIRIACESE - Un milione e mezzo di euro per le nuove piste ciclabili
Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, plaude al via libera arrivato dalla Giunta Regionale del Piemonte
CASTELLAMONTE - I vigili urbani traslocano e tornano in centro
CASTELLAMONTE - I vigili urbani traslocano e tornano in centro
Il comando della polizia municipale, trasferito dalla precedente amministrazione alla scuola Cresto, si sposta in municipio
IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino
IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino
Marco Grimaldi, Segretario regionale Sinistra Italiana, ha scritto una lettera urgente a prefetto e questore sui fatti di Ivrea
RIVAROLO - Tumori: parte l'indagine dell'Asl To4 sul territorio
RIVAROLO - Tumori: parte l
L'azienda sanitaria ha avviato uno studio di epidemiologia analitica in modo da valutare l'impatto dell'inquinamento
LOCANA - L'estate in montagna diventa un contest su Instagram
LOCANA - L
Sono molti i modi di vivere la montagna: l'ufficio del Turismo di Locana ha deciso di condividere e far condividere le esperienze estive su Instagram, il popolare social network fotografico
IVREA - Ballottaggio: l'appello di Sertoli «per il cambiamento»
IVREA - Ballottaggio: l
«Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che al primo turno hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione»
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
Alcuni radicali hanno esposto uno striscione per chiedere verità sull'omicidio. I ragazzi sono stati identificati dalla polizia
IVREA - L'asse Comotto si sfalda: la sinistra appoggia Perinetti
IVREA - L
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione, lista che sosteneva Francesco Comotto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore