CASTELLAMONTE - Bus in ritardo, i passeggeri restano a piedi

| Non solo problemi con la Canavesana. Sui trasporti, già da mesi, si verificano disservizi anche sulla rete dei pullman

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Bus in ritardo, i passeggeri restano a piedi
Non solo problemi con i treni, in Canavese, dovuti alla gestione poco performante di Gtt. Sui trasporti, già da diversi mesi, continuano a verificarsi dei disservizi anche sulla rete bus. Lo conferma il sindaco di Castellamonte, Pasquale Mazza, che ha sottoscritto l'appello dei colleghi della tratta ferroviaria Pont-Rivarolo-Torino-Chieri per sottoporre direttamente a Gtt e all'agenzia per la mobilità piemontese anche i problemi relativi ai bus.

«In particolare - sottolineano Pasquale Mazza e l'assessore ai trasporti del Comune, Patrizia Addis - riteniamo doveroso segnalare le problematiche della tratta Castellamonte-Torino in quanto talvolta si verificano disservizi a causa del ritardo del pullman con partenza da Castellamonte. Gli utenti giunti a Rivarolo Canavese non possono poi usufruire del servizio ferroviario dovendo aspettare la corsa successiva». Il bus da Castellamonte, infatti, parte spesso con qualche minuto di ritardo. Quanto basta per perdere la coincidenza con il treno della Canavesana in partenza da Rivarolo.

«Viceversa, in caso di ritardo del treno proveniente da Torino, i passeggeri diretti a Castellamonte non trovano più il bus per la loro destinazione in partenza dalla stazione di Rivarolo, dovendo così attendere la corsa successiva o addirittura provvedere al rientro con altri mezzi». Il sindaco sottolinea che molti castellamontesi, visto il perdurare dei disservizi, preferiscono affidarsi ai mezzi privati, «andando così ad aumentare il traffico e lo smog della zona e della città di Torino».

Politica
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore