CASTELLAMONTE - C'è la Bresso: scoppia la polemica politica

| Opposizioni contro l'incontro di domenica a Sant'Anna Boschi promosso dal Consiglio di Frazione: «E' contro il regolamento»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Cè la Bresso: scoppia la polemica politica
Disappunto per la gestione della cosa pubblica e sdegno per la prevaricazione delle regole. Così i consiglieri di minoranza (per la prima volta tutti e sei, Andrea Ertola, Nella Falletti, Giovanni Maddio, Paolo Recco, Giuseppe Tomaino e Marialuisa Villirillo) hanno iniziato una lettera protocollata lunedi in Comune contro l'amministrazione del sindaco Pasquale Mazza. Oggetto del contendere l'incontro di domenica prossima a Sant'Anna Boschi, promosso dal consiglio di frazione appena nominato, «Smart village - L'Europa per le piccole comunità». Tutto bello, non fosse che all'incontro relazionerà Mercedes Bresso, già presidente della Regione Piemonte, oggi parlamentare europeo in forza al Pd.

«Un incontro con chiara finalità politica nei locali pubblici della frazione - dicono i consiglieri di minoranza - che disattende in modo inequivocabile a quanto prescritto dall'articolo 3 del regolamento disciplinante il funzionamento dei consigli di frazione. Regolamento che recita: "Non sono ammesse forme di consultazione, divulgazione, coinvolgimento della popolazione, relativamente a propagande politiche di qualsiasi tipologia". È assodata la negligenza al rispetto della legge da parte del consiglio di Sant'Anna ma è ancora più disdicevole che il sindaco Mazza permetta e approvi l'azione di non rispettare le leggi e i regolamenti». Da qui la richiesta di annullare il convegno.

Richiesta respinta al mittente. «Noi lavoriamo per il territorio, organizzando iniziative come la giornata ecologica. Loro sollevano polemiche sterili - dice il sindaco Pasquale Mazza - stranamente alla giornata ecologica i consiglieri di minoranza non c'erano... Al convegno di Sant'Anna si discuterà delle piccole comunità, delle loro realtà produttive e di questione tecniche. Non si parlerà di politica. I consiglieri d'opposizione non sanno più a cosa attaccarsi. E’ un’iniziativa istituzionale e non elettorale. Questa amministrazione è sempre disponibile e aperta a supportare incontri per informare la popolazione su questioni tecniche di interesse pubblico. Lo abbiamo fatto anche in passato, concedendo la sala consiliare per un incontro sul tema dell’obbligo vaccinale promosso dal Movimento 5 Stelle».

Politica
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
I due nuovi scuolabus sostituiranno quelli in uso al Comune, oramai obsoleti e che avevano costi di manutenzione molto elevati
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
Due appuntamenti in città allo Zac! nella mattinata per gli studenti del liceo Gramsci e la sera per tutta la cittadinanza
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore