CASTELLAMONTE - Case Atc ancora vuote: mancano gli affittuari

| L'amministrazione comunale sta incontrando inaspettate difficoltà a riempire i nuovi alloggi dell'Atc in via Barengo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Case Atc ancora vuote: mancano gli affittuari
L’emergenza casa non sembra essere una priorità in alcuni Comuni del Canavese. Così a Castellamonte, l'amministrazione sta incontrando inaspettate difficoltà a riempire i nuovi alloggi dell'Atc in via Barengo. Oltre venti unità abitative: un quarto ancora sfitte. «Si tratta di una situazione probabilmente frutto di una serie di cause diverse – dice l’assessore alle politiche sociali, Nella Falletti – a partire dalla zona di riferimento: questi alloggi sono stati inseriti nell’ambito dell’eporediese ma Castellamonte è distante da Ivrea. Inoltre la graduatoria delle famiglie aventi diritto è rimasta in congelatore per quattro anni».
 
Già, perchè la palazzina Atc nuova di zecca, a causa del fallimento della ditta incaricata per la costruzione, ha avuto una gestazione particolarmente lunga. Da quando il Comune, insieme all’agenzia per la casa, ha stilato la graduatoria per l’assegnazione degli alloggi tramite un bando, i lavori sono rimasti a lungo bloccati. Così molti aventi diritto, anzichè attendere la casa popolare, hanno trovato altre soluzioni abitative. «In alcuni casi anche più convenienti dal punto di vista economico», fanno sapere dall’amministrazione. E a Castellamonte, in effetti, ci sono intere palazzine costruite da privati che attendono, da mesi, di trovare affittuari o potenziali acquirenti.
 
 
In via Barengo, ora che la lista è quasi esaurita, al Comune rischiano di rimanere in eredità almeno cinque alloggi, per i quali toccherà proprio alle casse di palazzo Antonelli pagare gli affitti all’Atc. Dal momento che in città circolano voci «fuori controllo» di alloggi sfitti destinati, alla fine, alle cooperative che accolgono i profughi, l’assessorato tiene a precisare che quel tipo di soluzione non è nemmeno al vaglio dell’amministrazione.
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Lavori in corso per la pulizia di griglie e caditoie
CUORGNE
«Si tratta di semplici azioni di prevenzione che evitano disagi alla cittadinanza in caso di forte pioggia» dice il sindaco Pezzetto
PONT - L'azienda meccanica regala lo scuolabus al Comune
PONT - L
Alla ditta Aira Valentino Officine Meccaniche il sentito ringraziamento del sindaco Coppo e di tutta l'amministrazione
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
«Per decenni i nostri fiumi sono stati maltrattati: ora sono urgenti politiche che portino a rinaturalizzare i corsi d’acqua»
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attività culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico è spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore