CASTELLAMONTE - «Chiudete subito la discarica di Vespia»

| Lo chiede Paul Connett, ideatore della teoria "Rifiuti Zero"

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Chiudete subito la discarica di Vespia»
Un mondo a rifiuti zero e un Canavese senza la discarica di Vespia. Sono i capisaldi enunciati in una conferenza su ambiente e territorio, tenuta al Centro Congressi “Martinetti” di Castellamonte, da Paul Connett, professore emerito di Chimica e Tossicologia alla Saint Lawrence Univeristy di New York. Durante l’incontro, organizzato dal gruppo “La Voce dei Monti Pelati”, l’ideatore e promotore, da quasi 30 anni, dell’ambiziosa teoria “Zero Waste” ha spiegato al pubblico presente in sala i dieci passi fondamentali per gestire i rifiuti, rinunciando agli inceneritori e alle discariche, che, secondo il presidente del Comitato Scientifico della Commissione Rifiuti Zero di Capannori, sono “solo una soluzione per migliorare una cattiva idee, ma non utile a risolvere assolutamente il problema”.
 
Una decina di step capaci anche di creare posti di lavoro. Per alcuni un sogno. Per il docente statunitense un progetto semplice, fondato sulla raccolta differenziata, il porta a porta, il riutilizzo dei materiali, il compostaggio,  la collaborazione delle industrie nella produzione di materiali e le iniziative di pubbliche amministrazioni e istituzioni virtuose. Elementi che, sapientemente mixati, potrebbero portare all'obiettivo dell'emissione di zero rifiuti nell'ambiente.
 
Dopo aver tenuto più di 2500 conferenze in ben 62 paesi di tutto il mondo e aver visitato 253 Comuni italiani, Connett ha analizzato con attenzione la situazione di Vespia. “Sfido qualunque scienziato, chimico o esperto di tossicologia a dimostrarmi che quella discarica non è collocata nel peggior posto possibile – ha tuonato il professore americano – Si trova vicino ad un torrente e a pochi passi da un parco naturale, che va difeso e preservato. Invece, i sindaci dei 51 Comuni della zona hanno usato quel posto come la loro latrina collettiva. Quel sito non può più essere ampliato. Va ripulito, adottando la strategia “rifiuti zero”, individuando il luogo giusto per la realizzazione di un impianto temporaneo di recupero e selezione dei rifiuti, in modo da arrivare poi alla chiusura del sito”.
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore