CASTELLAMONTE - Chiusa Aec: è costata 90 mila euro per niente

| Doveva salvare l'Asa: si è rivelata l'ennesimo carrozzone pubblico

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Chiusa Aec: è costata 90 mila euro per niente
Si è conclusa mestamente, lunedì mattina a Palazzo Antonelli, la storia della “Aec”, l’Azienda Ecologica Canavesana, nata a Castellamonte nel luglio del 2011, per salvare il ramo rifiuti dell’Asa e subentrare alla vecchia azienda con una società nuova di zecca. Il salvataggio dell’Asa, a causa dei continui tentennamenti dei sindaci, alla fine non si è concretizzato e la gestione dei rifiuti, in Canavese, dopo mille tribolazioni, è passata alla Teknoservice, un’azienda privata.
 
In compenso la Aec, un carrozzone pubblico, è rimasta in piedi per tre anni, consumando almeno 90 mila euro di soldi pubblici. Causa spese di contabilità, rimborsi per il consiglio di amministrazione, costi per il notaio e il liquidatore. La società non ha prodotto alcun atto formale per acquisire il ramo rifiuti dell’Asa e ha persino beneficiato del lavoro svolto da due professionisti esterni per stilare il piano industriale. Professionisti del settore (quelli sì) che hanno lavorato gratis.  Nell’ultimo bilancio sono persino “avanzati” 150 euro che il consiglio ha deciso di donare, in beneficenza, all’istituto oncologico di Candiolo. 150 euro a fronte di quanto è costata la società. 
 
Lunedì a Castellamonte l’ultimo atto: i 51 Comuni del Canavese soci di Aec si riprenderanno le quote investite nel 2011. Allora ogni amministrazione aveva deliberato un impegno economico di cinque euro ad abitante per avviare la società. A conti fatti gliene torneranno indietro solo quattro. Da quando nei consigli comunali è stata votata la liquidazione della Aec è passato un anno e mezzo. Una lentezza per certi versi inspiegabile che, probabilmente, ha fatto lievitare ulteriormente i costi.
 
Nella foto, scattata il 25 luglio del 2011, la firma a palazzo Antonelli della costituzione della Aec. Tra i firmatari tutti i sindaci del consorzio Asa.
Politica
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore