CASTELLAMONTE - Cinque Stelle contro l'amministrazione

| Duro attacco sui rifiuti e sulla gestione del Comune. Nel mirino anche il vicesindaco Giovanni Maddio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Cinque Stelle contro lamministrazione
Il Movimento Cinque Stelle di Castellamonte alza tono delle polemiche sulla gestione dei rifiuti e della discarica di Vespia, attaccando direttamente l'amministrazione comunale. «Strano destino quello del comune di Castellamonte, storicamente associato alla Ceramica e alla cultura Canavesana ma più recentemente salito alle cronache per i gravi dissesti economici causati dal fallimento dell’ASA. Svanita la componente virtuosa che lo collocava tra i comuni di eccellenza del verde Canavese come punto di riferimento dell’artigianato di qualità oggi è noto per ambire a diventare il principale centro di smaltimento rifiuti. Dov'è la lungimirante politica locale di riqualificazione del terrritorio presentata in sede di propaganda elettorale?
 
L'Amministrazione sta mostrando scarsa sensibilità nei confronti della riqualificazione del territorio approvando la riapertura della discarica di Vespia e quasi  contemporaneamente stanziando dei fondi per costruire un’area per il fitness nella frazione di Sant’Anna, rifiuti per qualcuno e sport per altri. E guai a fomentare le maldicenze relative ad interessi privati degli amministratori: sono malignità prive di ogni fondamento! Anzi, le risorse della vendita del terreno (700€ ?) serviranno per l'acquisto di giochi per la cittadinanza! Peccato poi accorgersi che questi amministratori negli ultimi dieci anni graveranno sul bilancio per circa 1.000.000,00 di euro. Si riapre una discarica qua, si amplia una discarica là ed anche a Castellamonte, per non farci mancare nulla, si anela alla riapertura della discarica di Vespia come se fosse la panacea di tutti i problemi».
 
E ancora: «La storia della discarica di Vespia, la nostra “piccola terra dei fuochi”, è  emblematica della capacità programmatica della nostra classe politica locale degli ultimi 20 anni. All'epoca ispirata dalla politica di sinistra poi cavalcata da quella di destra, oggi risulta particolarmente appetibile per le Lobbies dei Rifiuti. Il gruppo di attivisti del Movimento di Castellamonte, avvalendosi del prezioso supporto dei suoi rappresentanti eletti nel territorio hanno fatto presentare interrogazione agli organi preposti ma questo non è stato sufficiente a far desistere le autorità nel proseguire lo scempio ai danni del nostro territorio».
Politica
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore