CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza

| Il consigliere comunale di minoranza torna sulla mancata manutenzione di punti sensibili come il rio San Pietro

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza
Pasquale Mazza, segretario locale del Pd e consigliere di minoranza, va all'attacco dell'amministrazione di Castellamonte in merito alla mancata manutenzione della città. Per farlo ha scelto di realizzare un piccolo "album fotografico" con alcuni scorci decisamente interessanti di quella che è, attualmente, la situazione del centro di Castellamonte. «Sono scorci di una città abbandonata - dice Mazza - c'è persino un buco nel tetto del vecchio ospedale, più volte segnalato da diversi cittadini ai vari assessori, che nessuno ripara. Sicuramente farà marcire il tetto dell'edificio così, poi, anzichè 500 euro, se ne dovranno spendere 50 mila».
 
Le immagini di Mazza parlano di verde pubblico "dimenticato", vegetazione che ha cancellato il letto del rio San Pietro (quello già esondato in altre occasioni) e problematiche affini. «La giunta ha deciso di spendere 54000 euro per un parco giochi destinato ai fantasmi per poi non dare servizi essenziali come i trasporti scolastici - dice Mazza - sulla mancata manutenzione  perchè è stata cacciata dalla giunta Roberta Bersano che programmava ed eseguiva, almeno in parte, i lavori? Non si è più visto nemmeno il trattore del Comune tagliare l'erba lungo le strade. Chi ha più visto pulire i cimiteri?».
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 1
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 2
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 3
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 4
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 5
CASTELLAMONTE - Città in degrado: album fotografico di Mazza - immagine 6
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore