CASTELLAMONTE - Cittadini bloccano l'arrivo di altri profughi

| Attimi di tensione lunedì sera in via Buffa, dove diversi residenti hanno bloccato l'arrivo di nuovi migranti in un condominio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Cittadini bloccano larrivo di altri profughi
Una vera e propria rivolta contro l'arrivo di nuovi profughi. Sono stati attimi di tensione quelli vissuti lunedì sera a Castellamonte, in via Buffa, dove diversi residenti di una palazzina a due passi dal centro storico della città della ceramica, hanno bloccato l'imminente arrivo di nuovi migranti. Un gruppo che, secondo le disposizioni della prefettura, avrebbe trovato posto all'ultimo piano di una palazzina, in un alloggio messo a disposizione da un privato. Solo che il resto del condominio non ha apprezzato la scelta e i residenti, appena hanno visto gli operatori della cooperativa che gestisce i migranti arrivare in via Buffa, hanno deciso di agire.
 
Sul posto, oltre ai carabinieri della compagnia di Ivrea (chiamati proprio dai condomini), è intervenuto anche il sindaco Pasquale Mazza. L'alloggio in questione, infatti, già al centro di un procedimento aperto alla procura di Ivrea (su segnalazione del Comune stesso), potrebbe non avere l'agibilità. Certificazione obbligatoria, però, per poter ospitare profughi. Il sindaco Pasquale Mazza si è subito interfacciato con la prefettura. Dopo una lunga trattativa, ieri sera da Torino è arrivata la conferma: «Il trasferimento di nuovi profughi a Castellamonte è per il momento sospeso». Un po' quello che era successo un anno fa in frazione Nava a Cuorgnè. La mobilitazione dei residenti (che hanno già raccolto un centinaio di firme) ha avuto la meglio. 
 
«La situazione è insostenibile - dice Mazza - non abbiamo nemmeno il numero preciso di quanti sono e dove sono i migranti oggi ospiti a Castellamonte. E sono più di 150. Sulla vicenda di via Buffa abbiamo ottenuto la sospensione del trasferimento e abbiamo dato mandato all'ufficio tecnico di eseguire tutte le verifiche del caso sull'alloggio».
Dove è successo
Politica
RACCOLTA RIFIUTI - Legambiente premia solo tre Comuni in Canavese - I DATI DEL DOSSIER
RACCOLTA RIFIUTI - Legambiente premia solo tre Comuni in Canavese - I DATI DEL DOSSIER
Secondo i dati del dossier Comuni Ricicloni sono soltanto 13 i Comuni Rifiuti Free del Piemonte. Comuni che raggiungono il 65% di differenziata e producono meno di 75 chili pro capite l'anno di rifiuti indifferenziati. Tre sono in Canavese
IVREA - Una sedia rossa anche nella sede dell'Arpa
IVREA - Una sedia rossa anche nella sede dell
Continua il cammino delle «Donne per la Valle Sacra» a sostegno dell'iniziativa "Posto occupato"
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
Al centro congressi Martinetti, sabato, un intero pomeriggio dedicato all'eliminazione della violenza contro le donne
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
«È assurdo che una città un tempo curata e vivibile come Ivrea ora stia precipitando nell'abbandono e nel degrado»
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all'Aldo Moro
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all
La Città metropolitana non ha accolto le istanze del territorio e nemmeno le oltre 3000 firme raccolte in Canavese
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
L'opposizione all'attacco: «Non possiamo vantarci di avere la sedia rossa e poi non rispettare le regole sulle quote rosa»
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
Comital ha chiesto dodici mesi di cassa integrazione straordinaria, a partire dal 22 novembre, per trovare un acquirente
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
La Lega Nord Canavese critica il disegno di legge regionale sulla gestione rifiuti che sarà discusso a palazzo Lascaris
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
Si sono già uniti al progetto civico gli attivisti locali delle forze di sinistra, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
La Borsa di Studio, intitolata a Lucio Antonelli, Co-Fondatore e Socio Benemerito di Pozzo di Miele, avrà un valore di 1000 euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore