CASTELLAMONTE - Comune sconfitto in tribunale sulla discarica

| Il Tar ha accolto il ricorso di Agrigarden contro l'ordinanza del Comune per la demolizione di gran parte delle strutture

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Comune sconfitto in tribunale sulla discarica
Il Comune di Castellamonte perde un altro round al Tar Piemonte sulla discarica di Vespia. I giudici hanno accolto il ricorso di Agrigarden contro l'ordinanza del Comune che, un anno fa, aveva intimato all'azienda che gestisce la discarica di demolire un «edificio prefabbricato ad uso uffici ed alloggio custode, pesa e capannone ad uso deposito», realizzati tra gli anni 1995 e 2001 in difformità dai titoli edilizi, nonché la demolizione di una più recente baracca di cantiere. Non verrà abbattuto nulla, se non la baracca di cantiere, anche se gli stessi giudici del Tar confermano: «E’ del tutto pacifico tra le parti che i manufatti oggetto dell’impugnata ordinanza di demolizione siano privi dei prescritti titoli edilizi».

Tuttavia, scrivono i giudici, «è pacifico che si tratta di manufatti strumentali ed indispensabili per la gestione in sicurezza della discarica secondo i criteri dettati dall’Aia di cui la ricorrente è titolare in seguito ad apposita conferenza di servizi, cui ha partecipato anche il comune resistente». Di più: «E' pacifico che, nell’ambito della conferenza di servizi in cui l’Aia è stata rilasciata, la conformazione dell’impianto è stata rappresentata e valutata con la presenza di tutti i manufatti oggi in contestazione (con l’esclusione della baracca di cantiere); al proposito l’amministrazione comunale, pure partecipe del procedimento coordinato, nulla ha rilevato in quella sede».

I giudici bollano come «ampiamente discutibile la condotta dell’amministrazione comunale», perchè nella conferenza di servizi che ha portato all’approvazione dell’Aia non ha sollevato alcuna obiezione sugli edifici abusivi. «Il ricorso deve quindi trovare accoglimento limitatamente alla censurata adozione della sanzione demolitoria, nello specifico contesto ed in relazione ai manufatti che, dalla documentazione dell’Aia, risultano indispensabili per l’esercizio della discarica; l’ordinanza impugnata deve essere confermata quanto alla baracca di cantiere». Solo quindi la baracca di cantiere sarà demolita. Tutto il resto non sarà toccato e la discarica potrà quindi continuare la sua attività.

Politica
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
CHIVASSO - In servizio i nuovi scuolabus: investiti 150 mila euro
I due nuovi scuolabus sostituiranno quelli in uso al Comune, oramai obsoleti e che avevano costi di manutenzione molto elevati
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
IVREA - Giornata del dialogo interculturale giovedì 26 settembre
Due appuntamenti in città allo Zac! nella mattinata per gli studenti del liceo Gramsci e la sera per tutta la cittadinanza
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore