CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nell'ex ospedale

| Il servizio, gestito dai medici di base, partirà a gennaio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nellex ospedale
Taglio del nastro (figurato) per il Cap, il Centro di Assistenza Primaria, nell'ex ospedale di Castellamonte. C'era anche il presidente della Regione, Roberto Cota, all'inaugurazione dei nuovi locali. Il servizio partirà a gennaio. 12 medici di base della città della ceramica gestiranno i quattro ambulatori appena rimessi in sesto. Poi il servizio sperimentale si allargherà al resto del territorio. E' il terzo Cap che apre in Piemonte. Sarà riservato, almeno nella fase sperimentale, ai residenti di Castellamonte e dintorni affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva, diabete, ipertensione e dolori cronici. 

«Rafforziamo la sanità di territorio con questo tipo di strutture ambulatoriali a servizio del cittadino - commenta il presidente della Regione, Roberto Cota - la presenza costante dei medici rappresenta un potenziale enorme. Questa è la via che abbiamo scelto. Potenziare la sanità di territorio e la fase post acuta, come case di riposo e centri di riabilitazione. Del resto quella piemontese è una delle sanità migliori d'Italia. Un risultato eccellente ottenuto anche con la riduzione dei costi».
 
E ancora: «L’inaugurazione del Cap costituisce un tassello fondamentale della riforma sanitaria portata avanti dal governo regionale, oltre che un concreto segno di interesse verso il territorio del Canavese. Dopo la recente inaugurazione all’Ospedale di Ivrea, sono davvero contento di essere nuovamente in questa zona della provincia di Torino per un evento così importante. Il nuovo Cap, infatti, diventerà un punto di riferimento per tutti i cittadini della zona, per una molteplice serie di servizi. Ospedali in rete e Cap il più possibile diffusi sul territorio: è questo il cuore della riforma e della sanità del futuro».
 
Soddisfatto il sindaco di Castellamonte, Paolo Mascheroni. «Ho creduto fermamente in questo progetto che darà un importante servizio ai nostri cittadini e che valorizzerà il presidio sanitario di Castellamonte. I tempi in cui viviamo sono difficili per tutti, le risorse finanziarie sono sempre più contenute, ma la tutela della salute dei cittadini è per noi di primaria importanza. Solo facendo rete, creando sinergie e collaborando con gli altri enti istituzionali possiamo migliorare le cose e dare importanti servizi ai cittadini».
 
Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nellex ospedale - immagine 1
CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nellex ospedale - immagine 2
CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nellex ospedale - immagine 3
CASTELLAMONTE - Cota inaugura il Cap nellex ospedale - immagine 4
Politica
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
A Trausella, però, a sorpresa, si sono imposti i contrari, nell'unico Comune in cui, tra l'altro, l'affluenza ha superato il 50%
IVREA - Post dell'assessore leghista su Facebook: «Zingari zecche e parassiti». Il centrosinistra insorge
IVREA - Post dell
Un post contro gli zingari scatena la polemica politica ad Ivrea. Il Partito Democratico ha presentato un'interpellanza al sindaco Stefano Sertoli per le affermazioni dell'assessore leghista alle politiche sociali, Giorgia Povolo
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c'è falsa accoglienza»
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c
«Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore