CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia: il comitato è pronto alla causa civile

| Visto che la discarica di Vespia continua ad essere un problema, il Comitato Tutela Territorio e Ambiente di Campo e Muriaglio fa sul serio. «Lavoriamo per la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia: il comitato è pronto alla causa civile
Il Comitato Tutela Territorio e Ambiente di Campo e Muriaglio fa sul serio. Visto che la discarica di Vespia continua ad essere un problema e alcuni cittadini della zona hanno venduto i loro terreni alla base della montagna di spazzatura dove verrà realizzata un'area deposito provvisoria, il comitato passa alla fase 2. Non solo sensibilizzazione tra la popolazione, ma anche azioni concrete. La prima è un'azione civile in tribunale per chiedere la nullità dell'autorizzazione integrata ambientale. La seconda è la costituzione di parte civile nelle inchieste penali (al momento in corso) destinate a finire in tribunale per arrivare alla confisca della discarica. 
 
Dagli atti recuperati dal comitato, infatti, sarebbero emerse diverse inadempienze nella realizzazione stessa della discarica, oltre che nella sua fallimentare gestione. «A febbraio veniamo a sapere in via del tutto ufficiosa che la nuova società gestrice della discarica di Vespia, Agrigarden Ambiente, è interessata all’acquisto di terreni siti sul perimetro della recinzione della discarica stessa - fanno sapere dal comitato - questa volta abbiamo deciso di non piegarci: andremo fino in fondo». Il comitato, nato a marzo, vede adesioni da entrambe le frazioni vicine al sito discarica, nonchè da parte di un volto conosciuto sulla scena politica castellamontese, «al quale noi abbiamo chiesto partecipazione e aiuto principalmente per la sua variegata esperienza in uffici amministrativi Regionali e Provinciali, nonchè per la disponibilità e la passione che lo caratterizzano quando si tratta di perseguire lo scopo di una buona causa: l'architetto Arturo Bracco».
 
In questi primi mesi i membri del comitato hanno ripetutamente chiesto e ottenuto l'accesso agli atti del Comune di Castellamonte, dell'ex provincia e della Regione Piemonte per ricostruire l'intero quadro normativo e urbanistico all'interno del quale si è giocata, fin qui, la partita sulla discarica di Vespia. Di problematiche, senza scomodare gli aspetti gestionali, ne sono emerse diverse anche solo sul rispetto del progetto originale. Basterà questo a bloccare la discarica per ottenerne la chiusura? «Lavoriamo per la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica», affermano da Campo e Muriaglio.
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore