CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia: il comitato è pronto alla causa civile

| Visto che la discarica di Vespia continua ad essere un problema, il Comitato Tutela Territorio e Ambiente di Campo e Muriaglio fa sul serio. «Lavoriamo per la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia: il comitato è pronto alla causa civile
Il Comitato Tutela Territorio e Ambiente di Campo e Muriaglio fa sul serio. Visto che la discarica di Vespia continua ad essere un problema e alcuni cittadini della zona hanno venduto i loro terreni alla base della montagna di spazzatura dove verrà realizzata un'area deposito provvisoria, il comitato passa alla fase 2. Non solo sensibilizzazione tra la popolazione, ma anche azioni concrete. La prima è un'azione civile in tribunale per chiedere la nullità dell'autorizzazione integrata ambientale. La seconda è la costituzione di parte civile nelle inchieste penali (al momento in corso) destinate a finire in tribunale per arrivare alla confisca della discarica. 
 
Dagli atti recuperati dal comitato, infatti, sarebbero emerse diverse inadempienze nella realizzazione stessa della discarica, oltre che nella sua fallimentare gestione. «A febbraio veniamo a sapere in via del tutto ufficiosa che la nuova società gestrice della discarica di Vespia, Agrigarden Ambiente, è interessata all’acquisto di terreni siti sul perimetro della recinzione della discarica stessa - fanno sapere dal comitato - questa volta abbiamo deciso di non piegarci: andremo fino in fondo». Il comitato, nato a marzo, vede adesioni da entrambe le frazioni vicine al sito discarica, nonchè da parte di un volto conosciuto sulla scena politica castellamontese, «al quale noi abbiamo chiesto partecipazione e aiuto principalmente per la sua variegata esperienza in uffici amministrativi Regionali e Provinciali, nonchè per la disponibilità e la passione che lo caratterizzano quando si tratta di perseguire lo scopo di una buona causa: l'architetto Arturo Bracco».
 
In questi primi mesi i membri del comitato hanno ripetutamente chiesto e ottenuto l'accesso agli atti del Comune di Castellamonte, dell'ex provincia e della Regione Piemonte per ricostruire l'intero quadro normativo e urbanistico all'interno del quale si è giocata, fin qui, la partita sulla discarica di Vespia. Di problematiche, senza scomodare gli aspetti gestionali, ne sono emerse diverse anche solo sul rispetto del progetto originale. Basterà questo a bloccare la discarica per ottenerne la chiusura? «Lavoriamo per la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica», affermano da Campo e Muriaglio.
Politica
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
Gli assessori regionali Marnati e Gabusi hanno annunciato 70 milioni di investimenti per l'acquisto di circa 220 bus elettrici
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell'Asilo
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell
E' stata lanciata sul web dall'ex sindaco Davide Brunasso per sensibilizzare l'amministrazione comunale e la diocesi di Torino
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un'altra caldaia a metano per garantire calore a tutti gli utenti
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un
L'incontro al Martinetti, sostenuto anche dall'amministrazione comunale è servito per fare il punto della situazione. Una cinquantina i castellamontesi presenti in sala che hanno chiesto ad Eurotec forti sconti nelle bollette
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea è tra i più vecchi in Piemonte. Infatti l'età media dei pullman è pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierà i teatri di Cuorgnè e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnè ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerà al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerà il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si è costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore