CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia, il Ministero dell'Ambiente risponde picche al Comune

| La discarica di Vespia non chiuderà e la sua eventuale bonifica non sarà gestita dal Ministero dell'Ambiente. Il viaggio a Roma del sindaco di Castellamonte, Pasquale Mazza, non si è concluso nel migliore dei modi per il Comune

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discarica di Vespia, il Ministero dellAmbiente risponde picche al Comune
La discarica di Vespia non chiuderà e la sua eventuale bonifica non sarà gestita dal Ministero dell'Ambiente. Il viaggio a Roma del sindaco di Castellamonte, Pasquale Mazza, non si è concluso nel migliore dei modi. Specie per il Comune che sperava, in qualche modo, di risolvere un problema decisamente pesante per la città e per le frazioni vicine alla discarica. Problema, tra l'altro, che si trascina ormai da anni e che è stato uno dei punti di discussione determinanti nel corso della campagna elettorale dello scorso anno.

«Dopo le amministrative uno dei primi argomenti affrontati dall'amministrazione sono stati i vari problemi ambientali che incombono sul territorio comunale - dice Pasquale Mazza - uno di questi è la criticità in cui versa la discarica di Vespia. Abbiamo fatto diverse riunioni in Città metropolitana ed una in prefettura, tutte senza soluzione alcuna, confermando le nostre preoccupazioni per la salute dei cittadini». In particolare per i residenti di Campo, Muriaglio e Preparetto, le tre frazioni di Castellamonte che si trovano proprio a ridosso della massa di spazzatura.

Lo scorso 23 aprile, Mazza è quindi volato a Roma, al Ministero dell'Ambiente, «come da impegno preso durante la campagna elettorale», per capire le eventuali possibilità di intervento da parte dello Stato. Mazza ha avuto la conferma che le possibilità, in questo momento, stanno a zero. «Su mia specifica richiesta su una eventuale chiusura del sito con gestione post-mortem a carico del dipartimento è emerso che il dicastero non ha competenza specifica e che l'autorità deputata a decidere su tutti gli aspetti autorizzativi, sui conseguenti controlli e sulle eventuali criticità che dovessero insorgere è la Città metropolitana che, in questo caso, dovrà adottare tutte le cautele per la tutela ambientale».

La stessa Città metropolitana che, invece, ha anche autorizzato l'ampliamento della discarica stessa. «Non nascondo la delusione per il mancato appoggio concreto alle nostre istanze non di competenza del Ministero - ammette il sindaco Mazza - continueremo a lavorare per la tutela della salutee gli interessi dei nostri concittadini». Il Comune, però, dovrà farlo con le proprie forze: da Roma non arriverà nessun aiuto.

Dove è successo
Politica
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
Il grave incidente di Caluso, costato la vita al macchinista e ad un autotrasportatore, non ha lasciato indifferente la politica
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
«Da tempo vi erano dei vizi che minavano la sicurezza di quel varco. E altri vi sarebbero in passaggi simili nel Canavese. Per questo ho deciso di presentare un’interrogazione parlamentare» dice Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
Obiettivo dell'iniziativa ripulire la città e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente e dei luoghi pubblici
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
RIVAROSSA ELEZIONI - Sfida Vallino-Cinquanta per diventare sindaco
Sfida a due per il prossimo sindaco. Il paese torna alle urne dopo il commissariamento dell'ottobre dell'anno scorso
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
ELEZIONI - I candidati a Borgomasino, Perosa, Quagliuzzo e Salerano
Si vota nella sola giornata del 10 giugno dalle 7 alle 23. Alla chiusura dei seggi si procederà subito allo spoglio delle schede
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore