CASTELLAMONTE - Don Luca ha lasciato la parrocchia di Spineto

| Trasferimento deciso dalla diocesi per uniformare il territorio ora alle dirette dipendenze dell'arciprete don Angelo Bianchi

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Don Luca ha lasciato la parrocchia di Spineto
Si è concluso domenica scorsa l'operato di don Luca Pastore nella parrocchia di Spineto, la popolosa frazione di Castellamonte che si era schierata in massa contro il trasferimento dell'apprezzato sacerdote. Trasferimento deciso dalla diocesi di Ivrea (link sotto) per uniformare il territorio di Castellamonte, ora alle dirette dipendenze dell'arciprete don Angelo Bianchi. Su Facebook era nato anche il gruppo «Lasciate Don Luca a Spineto» che ha raccolto in pochi giorni oltre 900 adesioni. Tutto questo, però, non è bastato a far cambiare idea al vescovo Edoardo Cerrato. Domenica scorsa don Luca ha salutato la sua comunità con l'ultima Santa Messa nella chiesa parrocchiale del paese.

Tra le attestazioni di stima quella del consigliere comunale di maggioranza, Alberto Pautasso (nella foto con il parroco), che ha diffuso una nota per ringraziare don Luca per l'operato: «Da poco si è conclusa l'ultima messa celebrata da don Luca Pastore presso la parrocchia di Spineto; una messa come sempre veloce, senza omelie interminabili ma con pochi concetti diretti e concreti. A parer mio il miglior pregio di Don Luca è la concretezza ed i fatti parlano per lui, quanto sia riuscito a creare per la comunità di Spineto e per Castellamonte tutta (in particolar modo per i giovani). Se Don Luca fosse un giocatore di calcio di sicuro ricoprirebbe il ruolo di mediano tanta corsa a beneficio degli altri dei compagni di squadra, uno di quei mediani schivi alle interviste, la ribalta viene lasciata ai fantasisti o presunti tali. Cosa dire Don Luca, grazie infinite per quanto hai fatto per la comunità di Castellamonte e di sicuro per quanto riuscirai a fare ovunque tu vada. Per me rimarrai sempre un Prete un uomo di cui avrò sempre una stima profonda. Grazie e buona continuazione nella tua opera di misericordia».

Politica
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore