CASTELLAMONTE - Finto decesso: solidarietà a Mazza

| Il Partito Democratico si stringe attorno al suo segretario locale. Massima vicinanza dai sindaci Pezzetto e Rostagno

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Finto decesso: solidarietà a Mazza
Il Partito Democratico non ha intenzione di far passare sotto traccia il vergognoso episodio che ha coinvolto il segretario locale di Castellamonte, Pasquale Mazza, protagonista, suo malgrado, di un manifesto funebre. La morte annunciata, per fortuna, si è rivelata un falso. Sono diverse, però, le coincidenze con elementi del recente passato. Dall'auto dello stesso Mazza data alle fiamme un anno fa, alle polemiche suscitate dall'operato del consigliere d'opposizione che, evidentemente, ha dato fastidio a qualcuno.

«Ho sentito il consigliere Pasquale Mazza in merito a quanto successo in questi giorni - dice il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto (che l'anno scorso ha ricevuto, via posta, dei proiettili e si è trovato un fucile incastrato nella porta del municipio) - esprimo tutta la mia solidarietà al consigliere Mazza, questi gesti di intimidazione rivolti ad amministratori locali iniziano ad essere un po' troppo frequenti, da un lato sono certo che le forze dell'ordine svolgeranno il loro compito, dall'altro su casi del genere la nostra condanna deve essere ferma e unanime, e non liquidata come uno scherzo di cattivo gusto».

Dello stesso avviso il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno: «Nell'esprimere la solidarietà mia e di tutta l'amministrazione, stigmatizzo l'attacco nei confronti del consigliere di minoranza di Castellamonte. Non si costituisce il confronto politico con minacce ed insulti, facendosi forza dell'anonimato. E' un gesto che evidenzia povertà culturale e arroganza inaccettabile».

Netto il pensiero di Simona Randaccio che del partito del premier Matteo Renzi è responsabile giustizia della segreteria provinciale: «Sono molto preoccupata per quello che è successo. Le intimidazioni in puro stile mafioso ad un consigliere che fa sentire in consiglio la voce dei castellamontesi, sono un brutto segnale. Sono indice del fatto che Mazza ha colpito interessi tanto forti quanto inconfessabili che non si voleva venissero portati alla pubblica attenzione. Il Pd è vicino e solidale a Mazza e ai cittadini di Castellamonte. Non saranno lasciati soli nella loro battaglia per la legalità».

Ieri è sceso in campo anche il segretario regionale Davide Gariglio. «Massima solidarietà a Pasquale Mazza. Si tratta di un gesto deplorevole. Il partito organizzerà un evento sulla legalità in Canavese per confermare la sua vicinanza al territorio e ai temi della legalità». Nessuna presa di posizione, invece, da parte del Comune di Castellamonte. Giuliana Reano, invece, collega di Mazza all'opposizione in consiglio comunale, augura al segretario Pd un buon 15 agosto, data del presunto "funerale" a Pietrapertosa: «Sono certa che a Ferragosto farai una gran festa, alla faccia di chi ti vuole male.....Un abbraccio a te e alla tua famiglia».

Tramite Facebook anche numerosi altri sindaci hanno espresso la loro solidarietà a Mazza. C'è anche un comunicato dell'Anpi di Castellamonte (che vi riportiamo sotto). «Il presidio Libera "Luigi Ioculano" - fanno sapere dall'associazione di don Ciotti - esprime la sua solidarietà a Pasquale Mazza e alla sua famiglia rispetto ad un atto di tale gravità in attesa che venga fatta chiarezza dagli organi preposti».

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Finto decesso: solidarietà a Mazza - immagine 1
Politica
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore