CASTELLAMONTE - Gli auguri di Natale e un attacco all'amministrazione

| «Città in crisi? Non disperate, il 2017 sarà un anno speciale. Ci saranno le elezioni e allora vedrete quante promesse...»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Gli auguri di Natale e un attacco allamministrazione
Riceviamo e pubblichiamo da «Diversamente Castellamonte».

«Cari concittadini, mentre si avvicinano le festività natalizie ed il 2016 volge al termine vogliamo porre alla Vostra attenzione alcuni aspetti che riguardano la nostra città.
 
Stiamo assistendo ad una lenta agonia di Castellamonte: scuole che cadono a pezzi, strade piene di buche, frazioni abbandonate, tasse che aumentano, la discarica che presenta molte criticità (lo abbiamo detto più volte ma la Giunta Comunale vede solo ciò che vuole), il Sindaco che sembra sparito e molto altro ancora. Non disperate però, il 2017 sarà un anno speciale. Ci saranno le elezioni comunali e allora vedrete quante promesse. Di colpo tutto diventerà facile, rivedremo i “parolai magici” che  vi prometteranno di tutto e di più,  lavori, posti di lavoro, case, terreni edificabili, fino ad arrivare alla riduzione dei tributi e… chi più ne ha più ne metta. 
 
Noi però la memoria ce l’abbiamo buona e ci ricordiamo di quando, per ben due volte, nel 2007 e nel 2012, sono state fatte le promesse, rivelatesi poi delle grosse bugie. Come dimenticare la riapertura della scuola di Sant’Antonio, il Palio dei Rioni, il Consiglio delle Frazioni, l’apertura del Comune di sabato, la riduzione delle tasse, le asfaltature o la posa di ghiaia nelle strade di campagna.
 
Nell’attesa del “nuovo festival delle promesse” vogliamo rammentare a tutti due cose. La prima, che si vive tutti i giorni non solo sei mesi ogni cinque anni. Concittadini, diffidate delle promesse facili. La seconda è che molti di quelli che gli “inquilini, ancora per poco, del palazzo” vogliono far passare per favori all’insegna del “vieni da me che vediamo cosa si può fare” sono dei diritti sacrosanti che i cittadini hanno, non sono affatto dei favori. E non dimenticate che con le Nostre tasse noi paghiamo loro anche lo stipendio con il conseguente nostro sacrosanto diritto, peraltro ampiamente disatteso, di vedergli fare gli interessi della collettività. Pensate se in questi anni è andata così. Si può e si deve amministrare diversamente.
 
Approfittiamo dell’occasione per porgere a tutti i nostri MIGLIORI AUGURI PER UN SANTO NATALE E PROSPERO ANNO NUOVO». 
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
CASTELLAMONTE - Buco nel bilancio: il sindaco Pasquale Mazza chiede ai cittadini di pagare le tasse
I dati dell'ufficio finanziario del Comune di Castellamonte hanno messo in risalto una situazione difficile, visto il mancato introito di Tari e Imu degli ultimi anni. Tanto che il sindaco, oggi, ha diffuso una lettera aperta ai cittadini
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
Si sono incontrati, il 19 settembre scorso, il Comune di Mappano, nella persona dell'assessore Maestrello, e le società interessate
CUORGNE' - Una sedia rossa in Comune contro la violenza di genere
CUORGNE
«Voglio ringraziare il gruppo Donne della Valle Sacra per questa importante iniziativa su un tema così delicato» ha detto il sindaco
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore