CASTELLAMONTE - I fuoriusciti dalla maggioranza attaccano il sindaco Mazza

| Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei consiglieri comunali di Castellamonte, Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - I fuoriusciti dalla maggioranza attaccano il sindaco Mazza
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei consiglieri comunali di Castellamonte, Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo.

«Arroganza e mancanza di rispetto sono, a nostro avviso, due caratteristiche peculiari della gestione della Città di Castellamonte targata Mazza; è risaputo che la miglior difesa è l’attacco! Gli specialisti sostengono che “la miglior difesa è l'attacco" è il principio base dei provocatori, persone che attaccano gli altri per prevenire o arginare le critiche. L’ultimo episodio durante il quale il Sindaco Mazza ha utilizzato la sua ormai ben nota tecnica diversiva si è verificato durante il Consiglio comunale per l’approvazione del Bilancio di previsione.

La maggioranza ha rifiutato la proposta del nostro gruppo di diminuire le spese relative alle indennità degli amministratori per destinare tali fondi alla riduzione dell’aliquota relativa all'addizionale comunale IRPEF a carico dei Cittadini di Castellamonte e il Sindaco, dopo essere stato incalzato per mettere in pratica quanto professato per anni, invece di approvare quanto proposto dai Consiglieri di opposizione li ha aggrediti verbalmente. Non ricorda che, sia quando era all'opposizione che durante l’ultima campagna elettorale, ha più volte sostenuto che gli amministratori devono ridursi o rinunciare alle indennità che percepiscono per l’espletamento del loro mandato?

Questa è la dimostrazione lampante della coerenza tra le promesse fatte in campagna elettorale per attrarre consensi e la triste realtà dei fatti. Il Sindaco ci ha violentemente attaccato sostenendo che parliamo solo ora che siamo usciti dalla maggioranza dimenticandosi anche che abbiamo rinunciato a “poltrone e denari” proprio perché non venivano palesemente rispettati gli impegni presi con gli Elettori.

In merito alle note tecniche sul Bilancio di previsione abbiamo rilevato che la documentazione consultabile, pur conforme alle disposizioni vigenti, risulta di difficile comprensione: dalla nota integrativa non emerge nulla o ben poco degli elementi che compongono il Bilancio triennale, è generica e soprattutto molto simile, per non dire quasi uguale, ai precedenti esercizi; non si evince quale sia la strategia di gestione delle entrate correnti e a cosa si riferiscono i 55.000 € di recuperi iscritti a Bilancio.

Dove sono i tanto decantati debiti fuori Bilancio? Perché il Sindaco, che fa riferimento continuamente a questi debiti per coprire le proprie mancanze, se come prevedono le norme sono stati riconosciuti, non li ha iscritti nel Bilancio dopo due anni di chiacchiere? Il Documento Unico di Programmazione, testo di ben 111 pagine, non presenta alcuna novità e vengono riproposti lo stesso schema e gli stessi indicatori per il triennio 2019-2021. Da Cittadini ci chiediamo: mancanza totale di programmazione o coerenza nell'immobilismo?».

Politica
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
La manifestazione, associata come sempre alla gustosa e tradizionale Sagra della polenta, diventa anche un tema politico
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore