CASTELLAMONTE - Il Comune dimentica di pagare la Gtt...

| La vecchia convenzione per la piazza della stazione è rimasta in qualche cassetto. Ora Gtt chiede il conto

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Comune dimentica di pagare la Gtt...
Una «dimenticanza» da 40 mila euro. La Gtt ha presentato il conto al Comune di Castellamonte per la concessione dell’area della vecchia stazione ferroviaria, oggi utilizzata per il mercato cittadino. Comune e azienda dei trasporti, diciassette anni fa, firmarono una convenzione per l’utilizzo della piazza, di proprietà Gtt, che stabiliva un canone annuo di cinque milioni di vecchie lire. Solo che, una volta firmata, la convenzione è rimasta in qualche cassetto e il Comune non ha mai pagato il dovuto.

«La Gtt ha chiesto di saldare il debito – conferma il vicesindaco Giovanni Maddio – ci sono stati diversi incontri in queste settimane e abbiamo trovato un accordo di massima». L’azienda si è detta disposta a uno sconto, a patto che il Comune, nei prossimi tre anni, cancelli il debito. «Abbiamo trovato una quadra a 24 mila euro – annuncia Maddio – si tratta di un’eredità della giunta Massucco. In questi anni non sono arrivati solleciti da parte della Gtt e la convenzione non è stata rispettata». Non c’è stato comunque dolo, da parte dell’amministrazione comunale, circostanza che ha convinto l’azienda dei trasporti a praticare uno sconto sul dovuto. Il guaio è emerso l’altra sera in consiglio comunale, durante la discussione del bilancio consuntivo.

«Si tratta comunque di una figuraccia – dice il consigliere di minoranza e segretario Pd, Pasquale Mazza – la politica, questa volta, ha poche colpe. Mi chiedo però chi siano quei funzionari che per diciassette anni si sono dimenticati di fare il loro dovere, esponendo il Comune a questa spiacevole situazione». Mazza chiederà agli uffici di palazzo Antonelli maggiori delucidazioni su quanto avvenuto. «Andremo a fondo della questione – spiega il consigliere – e se ci saranno gli estremi chiederemo al funzionario responsabile di pagare una parte della cifra di tasca propria».

Politica
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
ANCI ha chiesto la destinazione di 200 milioni di euro come finanziamento straordinario per le Città metropolitane d'Italia
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
Al sit-in ha partecipato anche il consigliere di minoranza di Bosconero, Giancarlo Giovannini, sempre attento al problema
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
«L'obiettivo è di avviare in modo condiviso la Variante strutturale unendo le tante risorse oggi presenti nelle comunità»
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
«Purtroppo nella giornata di giovedì i ragazzi non hanno potuto utilizzare la palestra per l'attività scolastica» dicono dal Comune
VOLPIANO - Il Comune aiuta gli inquilini a rischio di sfratto
VOLPIANO - Il Comune aiuta gli inquilini a rischio di sfratto
Il sostegno massimo di 8mila euro viene erogato ai conduttori di immobili in una condizione di morosità incolpevole
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore