CASTELLAMONTE - Il costo della mensa sale: le famiglie devono pagare

| Nessun dietrofront: gli aumenti dei pasti mensa nelle scuole di Castellamonte saranno retroattivi dallo scorso gennaio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il costo della mensa sale: le famiglie devono pagare
Nessun dietrofront: gli aumenti dei pasti mensa nelle scuole di Castellamonte saranno retroattivi. A settembre le famiglie pagheranno i 50 centesimi in più al giorno anche per i pasti che i bimbi hanno consumato nel periodo gennaio-giugno. I genitori hanno contestato l’idea del Comune ma non c'è stato modo di rinviare l'entrata in vigore degli aumenti. «Pur comprendendo le motivazioni e il disagio - fanno sapere dall'ufficio istruzione di palazzo Antonelli - la decorrenza degli aumenti non può essere modificata in quanto la normativa impone che prezzi, aliquote e tariffe decorrano dal primo gennaio dell'anno in cui vengono deliberate». Per far quadre i conti, il Comune non ha potuto nemmeno rinviare l'aumento al prossimo anno. 
 
All'attacco il consigliere di minoranza Pasquale Mazza che aveva chiesto alla giunta di fare un passo indietro su questa spiacevole situazione. «Innanzitutto va segnalata la scorrettezza del vicesindaco Maddio che prima promette una possibile revisione della delibera (dopo le proteste dei genitori per l’ennesimo salasso) e dopo, nonostante siano state depositate molte firme da tempo, non ha dato risposte dimostrando tutto il suo disinteresse per i problemi reali dei cittadini. E poi questi aumenti, vergognosi, servono per pagare i debiti che fanno e per di più molti di questi, come approvato da loro stessi in consiglio, fuori bilancio. Ora mi chiedo: ma chi è il “manovratore” di tutte queste problematiche? Chi stà inguaiando la città? Ai cittadini l’ardua sentenza». 
 
Da settembre Castellamonte sarà quindi uno dei pochi Comuni (in Italia) dove le famiglie pagheranno nel futuro un servizio di cui hanno usufruito nel passato... Gli sceneggiatori di «Ritorno al futuro» non sarebbero stati in grado di fare meglio.
Dove è successo
Politica
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
Il Comune intende costituire un comitato permanente con rappresentanti di Pro Loco, borghi, associazioni e coscritti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all'ultimo voto tra Ballurio e Perinetti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all
Domenica il Partito Democratico sceglie, con le primarie, il candidato a sindaco che, a giugno, tenterà di succedere al primo cittadino uscente Carlo Della Pepa. Si vota solo domenica 21 gennaio dalle 8 alle 20. Allestiti cinque seggi
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
Nei prossimi mesi saranno poste tre targhe nelle stazioni ferroviarie di Asti, Chivasso e Porta Nuova, per ricordare la partenza
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici quotidianovenaria.it e torinosud.it.
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
Prosegue a Torino il blocco del traffico che inibisce la circolazione ai veicoli privati diesel Euro 4, benzina, gpl e metano
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
«Dopo una lunga trattativa è stato fatto un passo fondamentale che dà inizio ad un percorso di accordi» dice il sindaco Grassi
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
FRASSINETTO - Vodafone non paga l'affitto per l'antennone telefonico
FRASSINETTO - Vodafone non paga l
Un affitto non pagato e un Comune che, dovesse fare causa, finirebbe per spendere più di quanto dovrebbe incassare...
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore