CASTELLAMONTE - Il Governo «nega» 500 mila euro al Comune

| I lavori alla scuola media «Cresto» sono stati affidati senza gara d’appalto: il Ministero non vuole pagare il Comune

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Governo «nega» 500 mila euro al Comune
I lavori alla scuola media «Cresto» sono stati affidati senza gara d’appalto, invitando solo tre ditte a presentare l'offerta e non cinque. Per questo motivo il Ministero dell’istruzione, pur senza comunicarlo in via ufficiale al Comune, ha deciso di escludere dal «decreto del fare» le opere realizzate l’anno scorso a Castellamonte. Solo che, in questo modo, nessuno sa come pagare l’azienda che ha eseguito i lavori. All’appello manca mezzo milione di euro. I lavori sono stati correttamente eseguiti tanto è vero che gli studenti sono in classe. Però chi li pagherà?
 
E’ una doccia gelata l’esclusione, ancora non motivata, da parte del ministero. Anche perché la ditta che ha operato alla scuola Cresto (la «Sc Edil», alla quale i lavori sono stati affidati con una semplice ordinanza il 17 febbraio 2014) ha presentato un’ingiunzione di pagamento al tribunale di Ivrea, citando, come ovvio, il Comune di Castellamonte. A sua volta il Comune ha presentato un’ingiunzione al Ministero. «Siamo stati inclusi nel decreto del fare – spiegano il sindaco Paolo Mascheroni e il suo vice Giovanni Maddio – da Roma non abbiamo ricevuto nessuna revoca. E’ stato riscontrato un errore nella procedura rispetto al decreto attuativo, pubblicato quando noi, vista l’urgenza, avevamo già dato l’incarico alla ditta di eseguire i lavori». Il Comune ha anche scritto a Renzi: «Si mettano una mano sulla coscienza: l'azienda i lavori li ha portati a termine seguendo il cronoprogramma».
 
I tecnici del Comune, interpretando il bando dell’allora governo Letta, hanno dato il via libera all’affidamento urgente tramite ordinanza, senza gara d’appalto. «Abbiamo invitato tre aziende a presentare un’offerta – dice Maddio – per trasparenza e per rispettare le date imposte dal Governo». Di fatto il decreto attuativo è arrivato troppo tardi per ricominciare l’iter dei lavori che, nel frattempo, erano già partiti. «Abbiamo agito in buona fede per rimettere in sesto la scuola ed evitare rischi ai nostri ragazzi» dicono da palazzo Antonelli. Fin qui, però, al Ministero non hanno voluto sentir ragioni. E adesso sul Comune pende questo ennesimo decreto ingiuntivo da 500 mila euro, contro il quale i legali hanno già presentato opposizione.
Dove è successo
Politica
ELEZIONI 2017 - Si vota l'undici giugno. Occhi puntati su Castellamonte, Favria e Caselle. Prima volta per Mappano
ELEZIONI 2017 - Si vota l
Con decreto del ministro dell’Interno Marco Minniti, è stata fissata la data per lo svolgimento delle consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali. Sette Comuni della zona al voto: c'è anche Mappano
PONT - Sandretto: si cerca un imprenditore disposto a rilevarla
PONT - Sandretto: si cerca un imprenditore disposto a rilevarla
Incontro in Regione sul futuro della storica azienda canavesana dichiarata fallita dal Tribunale di Ivrea il 9 marzo scorso
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
Il carroccio scende in campo per difendere l'attuale amministrazione, segnando un definitivo strappo con il passato
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
L'amministrazione comunale di Castellamonte ha chiesto al prefetto l'apertura di un tavolo tecnico urgente per capire cosa succederà, adesso, all'enorme montagna di spazzatura tra le frazioni di Campo, Muriaglio e Preparetto
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore