CASTELLAMONTE - Il Ministero deve pagare 500 mila euro al Comune

| «Colpaccio» del Comune: il tribunale di Roma si è pronunciato sull'ingiunzione di pagamento per i lavori alla scuola media

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Ministero deve pagare 500 mila euro al Comune
«Colpaccio» del Comune di Castellamonte: il tribunale di Roma, la scorsa settimana, si è pronunciato sull'ingiunzione di pagamento che l'amministrazione ha presentato al Ministero dell'istruzione in merito ai 500 mila euro promessi per i lavori alla scuola media «Cresto» e mai arrivati. Il tribunale della capitale ha dato ragione al Comune di Castellamonte. La procedura seguita dall'amministrazione per appaltare i lavori risulta sostanzialmente corretta e non ci sono motivi per escludere il Comune dal bando che promosse l'allora governo Letta per la sicurezza nelle scuole.
 
Oltretutto non è stato emanato nessun decreto da parte del Ministero per annullare lo stanziamento di quei 500 mila euro, facenti parte del bando che l’allora governo Letta aveva promosso per la sicurezza nelle scuole. «I lavori sono stati completati – dice il vicesindaco Giovanni Maddio – quel mezzo milione di euro, anticipato dalle casse del Comune, è stato utilizzato per mettere in sicurezza il plesso. Non importa se ci vorranno ancora mesi: quello che conta è che i soldi arrivino».
 
«La procedura adottata appare legittima – scrive il giudice Chiara Salvatori – perchè la circostanza dell'urgenza è stata espressamente richiamata nell'ordinanza sindacale e nella successiva delibera di conferma dell'affidamento. Il decreto ministeriale disponeva che l'effettuazione dei pagamenti avvenisse secondo gli stati di avanzamento dei lavori certificati che, a prescindere dall'avvenuta comunicazione all'amministrazione, sono comunque stati depositati». Al Comune veniva contestata (tra le altre cose) la decisione di affidare i lavori con un’ordinanza urgente e non con una gara d’appalto. Circostanza che è stata giustificata dalla somma urgenza di quei lavori, visto lo stato della scuola media «Cresto».
Dove è successo
Politica
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
MAPPANO - Trovato un accordo con le società per la palestra
Si sono incontrati, il 19 settembre scorso, il Comune di Mappano, nella persona dell'assessore Maestrello, e le società interessate
CUORGNE' - Una sedia rossa in Comune contro la violenza di genere
CUORGNE
«Voglio ringraziare il gruppo Donne della Valle Sacra per questa importante iniziativa su un tema così delicato» ha detto il sindaco
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore