CASTELLAMONTE - Il Parroco contro la rivista cattolica

| Don Angelo Bianchi risponde per le rime alla provocazione della rivista «Il Timone» sull'abito talare

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Parroco contro la rivista cattolica
Nulla da eccepire. Don Angelo Bianchi, curato di Castellamonte, è sicuramente un prete non convenzionale. Lo ha già dimostrato altre volte. Così l'altra mattina, sulla propria bacheca di Facebook, ha giocato il carico da undici, rispondendo per le rime alla rivista cattolica «Il timone» che, in un articolo, ha invitato i sacerdoti a indossare sempre l'abito talare. Circostanza che, ultimamente, ha fatto proseliti in molte altre parrocchie del Canavese. Non a Castellamonte, evidentemente.
 
Il Timone sottolinea che «L'abito non fa il prete, ma il prete porta l'abito. Con eleganza e stile per servire solo il Re dei Re». Nella foto, scattata proprio nella zona di Ivrea, si vede, di spalle, un giovane sacerdote con il vescovo monsignor Edoardo Cerrato. «È un piccolo, grande esempio di sobrietà e significato. La offriamo alla meditazione di tutti». Segue un brano dell'omelia dell'11 giugno 2010 pronunciata dall'allora Papa Benedetto XVI.
 
Don Angelo non ci sta. «Nella mia parrocchia si distribuisce "Il Timone", immaginavo che fosse una rivista che a differenza delle altre, non usa titoli per "vendere". Ma ahimè, il vedere è più forte del contenuto. Io non porto la talare con eleganza e sobrietà, non contesto chi la porta, ma credo di svolgere il mio ministero, consapevole dell'amore che Dio mi ha voluto. Benedetto XVI diceva: siamo vasi di terra cotta, che si possono infrangere in ogni momento, nonostate ciò Dio si è fidato di noi e ha riempito guesti vasi della sua grazia. Sono consapevole di tutto ciò e senza superbia e senza talare credo di vivere il mio ministero al servizio dei fratelli e al servizio del Re dei Re, tanto quanto quelli che portano la talare. Che senso ha il titolo? Si è consapevoli del dono ricevuto solo se si porta la talare? O è solo propaganda di altri tempi?».
Politica
LEINI-CASELLE-CIRIE' - Dal primo aprile un bus collegherà i tre Comuni
LEINI-CASELLE-CIRIE
Il servizio sarà operativo con una corsa in partenza da Borgata Tedeschi alle 8.30 e rientro a chiamata con il servizio MeBus
ELEZIONI LEINI - La Leone c'è: «Abbiamo progetti che guardano lontano»
ELEZIONI LEINI - La Leone c
«Il nostro impegno è stato costante. Abbiamo realizzato grandi progetti e piccole cose. Ma si può fare meglio e di più»
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
«5 anni di Leone ma il tempo sembra non essere mai trascorso. La nostra città è ferma, dormiente assuefatta, stanca»
IVREA - Cervelli all'estero e imprenditori insieme per la crescita
IVREA - Cervelli all
Sono sbarcati a Ivrea e per incontrare le aziende i coinvolti nel progetto «Meet@Torino - Mentoring for International Growth»
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore