CASTELLAMONTE - Il sindaco abolisce la zona blu: parte una raccolta firme a favore dei parcheggi a pagamento

| «Le firme raccolte sono pochissime, nell'ordine di una ventina - rivela il primo cittadino - quindi la petizione non vale. L'abbiamo assicurato in campagna elettorale e non abbiamo intenzione di fare passi indietro»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il sindaco abolisce la zona blu: parte una raccolta firme a favore dei parcheggi a pagamento
Via le strisce blu a Castellamonte. Il sindaco Pasquale Mazza non cambia idea anche se, nei giorni scorsi, alcuni commercianti del centro hanno consegnato una petizione per mantenere i parcheggi a pagamento almeno in piazza Martiri della Libertà, tra il municipio e la rotonda Antonelliana. «Le firme raccolte sono pochissime, nell'ordine di una ventina - rivela il primo cittadino - quindi la petizione non vale. L’abbiamo assicurato in campagna elettorale e non abbiamo intenzione di fare passi indietro: le strisce blu scadono il 6 novembre. Non rinnoveremo la convenzione».

Le zone blu del centro di Castellamonte diventeranno zone disco-orario. Toccherà ai vigili urbani far rispettare l'ora di sosta consentita. Poi scatteranno le multe. In alcune zone, dove ci sono pochi stalli, il un disco orario potrà ridursi fino a trenta minuti ma è una valutazione che il Comune avvierà dopo il sei novembre. «La stragrande maggioranza dei cittadini ha chiesto a gran voce di togliere i parcheggi a pagamento - aggiunge Mazza - manterremo la promessa».

Diversa la posizione dei commercianti e dei cittadini che hanno firmato la petizione per il mantenimento della zona blu. «Con i parcheggi a pagamento i tempi di sosta sono per forza limitati allo stretto necessario - si legge nella lettera che ha accompagnato la petizione - questo determina la possibilità per un numero maggiore di autoveicoli di sostare. E' una condizione favorevole per gli esercizi commerciali che si affacciano sulla piazza dal momento che consente un maggiore passaggio di persone». Il timore è che si torni all'antico: auto parcheggiate tutto il giorno davanti ai negozi, zero rotazione e meno affari. «Risulta evidente che la sosta libera farebbe venir meno le condizioni favorevoli per i negozi», sottolineano i negozianti.

Politica
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
«590 lavoratori rischiano di essere travolti dalle vicende giudiziarie di Pio Piccini», dice il consigliere regionale Conticelli
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarà tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
«Siamo contenti di avere con noi il comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza» ha detto il sindaco Castello
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
Il sindaco augura buon lavoro alle due consigliere e smentisce la possibilità di un rimpasto nella giunta chiesto dalla Lega
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell'associazione
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell
Fanno parte del neo direttivo i due vice Presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone; segretaria, Stefania Arlotti
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
Il sindaco se la prende con il centrodestra: «Montata ad arte una polemica elettorale. Nella mozione usate parole razziste»
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l'assessore Diemoz
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l
«Mi auguro che Alberto Rostagno possa essere il nostro candidato a sindaco. In caso contrario il mio è uno dei nomi spendibili»
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
Mozione approvata oggi all'unanimità dal consiglio della Città Metropolitana per chiedere alla Rai di potenziare il segnale
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l'assessore Diemoz
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l
«L'assessore Diemoz resta al suo posto. La mozione delle minoranze sarà respinta». Così il sindaco rivarolese Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore