CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono

| La parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono
Un anno fa Castellamonte è tristemente salita agli onori della cronaca per un efferato e tristissimo fatto di sangue. Parlare quindi di misericordia e perdono in questa città non è cosa di poco conto. Terminato l’Anno Santo che Papa Francesco ha voluto dedicare proprio al tema della misericordia, la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono. Per discutere su questo argomento, sono state invitate venerdì 17 marzo due nomi importanti: Chiara Genisio e Silvia Orsi. 
 
Chiara Genisio, giornalista torinese originaria del Canavese, è direttore dell’Agenzia Giornali Diocesani del Piemonte e vice presidente della Federazione Italiana dei settimanali cattolici, nonché collaboratrice del quotidiano Avvenire ed autrice di diversi libri. Sivia Orsi, traduttrice e scrittrice, si occupa attivamente di promozione della lettura ed è presidente dell’Associazione Carlo Tancredi e Giulia di Barolo, che si occupa dell’assistenza ai detenuti presenti nel carcere circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. Silvia Orsi ha affrontato il tema della serata raccontando la sua esperienza all’interno del carcere, sul significato del suo coinvolgimento con i carcerati, soprattutto in un contesto di reinserimento dei detenuti, una volta scontata la pena, nella società. 
 
Chiara Genisio ha raccontato la sua ultima fatica di scrittrice dedicata  alla prima strage compiuta dai nazisti successivamente all’armistizio dell’8 settembre 1943. A Boves, un paesino tra le montagne a circa 10 km da Cuneo, il 19 settembre 1943, il capitano delle SS – Joachim Peiper della divisione Hitler - comanda l’incendio del paese e l’eccidio di 24 civili tra cui il parroco Giuseppe Bernardi ed il viceparroco Mario Ghibaudo, per i quali oggi è in corso il processo di beatificazione. Genisio ha evidenziato nella sua presentazione il tema della riconciliazione. Un cammino iniziato con la nascita in questo piccolo paese del Piemonte della prima “Scuola di Pace” per terminare con il gemellaggio tra le città di Boves in Italia e di Schondorf in Baviera,  dove sono stati sepolti i resti mortali del nazista Peiper. 
 
Anche a fronte delle numerose domande del folto pubblico che ha gremito il salone parrocchiale, si è evidenziato che perdonare richiede un cammino di conoscenza «dell’altro che si ha di fronte, e che si può perdonare solo se si ha in mente come fa una madre a perdonare i propri figli o come Cristo ha perdonato i suoi carnefici». I prossimi venerdì vedranno altri due incontri sempre alle 20:30: il primo sarà venerdì 24 marzo con lo svolgimento di una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità, con – a seguire - una riflessione di  Donatella Giunti, esperta di immigrazione, dal titolo “Non abbandonarmi mai”. Giovedi 30 marzo avrà luogo una riflessione di monsignor Luigi Negri, vescovo emerito di Ferrara, dal titolo “Misericordia, Verità e Carità”. (P.r.)
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 1
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 2
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 3
Dove è successo
Politica
PARELLA - I finalisti del Premio Strega ospiti domenica al castello
PARELLA - I finalisti del Premio Strega ospiti domenica al castello
Stefano Petrocchi, Helena Janeczek, Marco Balzano, Sandra Petrignani, Lia Levi e Carlo D'Amicis daranno voce ai loro libri
VOLPIANO - Fallimento Comital: «Se ne occupi il Ministro Di Maio»
VOLPIANO - Fallimento Comital: «Se ne occupi il Ministro Di Maio»
Oggi Anna Rossomando del Pd, vicepresidente del Senato, ha chiesto l'intervento del Ministro del lavoro pentastellato
IVREA - L'Uncem torna a chiedere un impegno per la «città delle Alpi»
IVREA - L
«Riportiamo nel dibattito politico comunale il ruolo che la città deve assumere nei confronti dei territori circostanti»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
CASTELLAMONTE - Bozzello furente: «Noi Socialisti umiliati da Mazza»
I socialisti lamentano una totale esclusione da parte dell'attuale amministrazione. «Non erano di certo queste le basi di «collaborazione attiva» tra noi e il Pd»
CIRIACESE - Un milione e mezzo di euro per le nuove piste ciclabili
CIRIACESE - Un milione e mezzo di euro per le nuove piste ciclabili
Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, plaude al via libera arrivato dalla Giunta Regionale del Piemonte
CASTELLAMONTE - I vigili urbani traslocano e tornano in centro
CASTELLAMONTE - I vigili urbani traslocano e tornano in centro
Il comando della polizia municipale, trasferito dalla precedente amministrazione alla scuola Cresto, si sposta in municipio
IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino
IVREA - Striscione per Regeni: lettera a prefetto e questore di Torino
Marco Grimaldi, Segretario regionale Sinistra Italiana, ha scritto una lettera urgente a prefetto e questore sui fatti di Ivrea
RIVAROLO - Tumori: parte l'indagine dell'Asl To4 sul territorio
RIVAROLO - Tumori: parte l
L'azienda sanitaria ha avviato uno studio di epidemiologia analitica in modo da valutare l'impatto dell'inquinamento
LOCANA - L'estate in montagna diventa un contest su Instagram
LOCANA - L
Sono molti i modi di vivere la montagna: l'ufficio del Turismo di Locana ha deciso di condividere e far condividere le esperienze estive su Instagram, il popolare social network fotografico
IVREA - Ballottaggio: l'appello di Sertoli «per il cambiamento»
IVREA - Ballottaggio: l
«Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che al primo turno hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore