CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono

| La parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono
Un anno fa Castellamonte è tristemente salita agli onori della cronaca per un efferato e tristissimo fatto di sangue. Parlare quindi di misericordia e perdono in questa città non è cosa di poco conto. Terminato l’Anno Santo che Papa Francesco ha voluto dedicare proprio al tema della misericordia, la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono. Per discutere su questo argomento, sono state invitate venerdì 17 marzo due nomi importanti: Chiara Genisio e Silvia Orsi. 
 
Chiara Genisio, giornalista torinese originaria del Canavese, è direttore dell’Agenzia Giornali Diocesani del Piemonte e vice presidente della Federazione Italiana dei settimanali cattolici, nonché collaboratrice del quotidiano Avvenire ed autrice di diversi libri. Sivia Orsi, traduttrice e scrittrice, si occupa attivamente di promozione della lettura ed è presidente dell’Associazione Carlo Tancredi e Giulia di Barolo, che si occupa dell’assistenza ai detenuti presenti nel carcere circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. Silvia Orsi ha affrontato il tema della serata raccontando la sua esperienza all’interno del carcere, sul significato del suo coinvolgimento con i carcerati, soprattutto in un contesto di reinserimento dei detenuti, una volta scontata la pena, nella società. 
 
Chiara Genisio ha raccontato la sua ultima fatica di scrittrice dedicata  alla prima strage compiuta dai nazisti successivamente all’armistizio dell’8 settembre 1943. A Boves, un paesino tra le montagne a circa 10 km da Cuneo, il 19 settembre 1943, il capitano delle SS – Joachim Peiper della divisione Hitler - comanda l’incendio del paese e l’eccidio di 24 civili tra cui il parroco Giuseppe Bernardi ed il viceparroco Mario Ghibaudo, per i quali oggi è in corso il processo di beatificazione. Genisio ha evidenziato nella sua presentazione il tema della riconciliazione. Un cammino iniziato con la nascita in questo piccolo paese del Piemonte della prima “Scuola di Pace” per terminare con il gemellaggio tra le città di Boves in Italia e di Schondorf in Baviera,  dove sono stati sepolti i resti mortali del nazista Peiper. 
 
Anche a fronte delle numerose domande del folto pubblico che ha gremito il salone parrocchiale, si è evidenziato che perdonare richiede un cammino di conoscenza «dell’altro che si ha di fronte, e che si può perdonare solo se si ha in mente come fa una madre a perdonare i propri figli o come Cristo ha perdonato i suoi carnefici». I prossimi venerdì vedranno altri due incontri sempre alle 20:30: il primo sarà venerdì 24 marzo con lo svolgimento di una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità, con – a seguire - una riflessione di  Donatella Giunti, esperta di immigrazione, dal titolo “Non abbandonarmi mai”. Giovedi 30 marzo avrà luogo una riflessione di monsignor Luigi Negri, vescovo emerito di Ferrara, dal titolo “Misericordia, Verità e Carità”. (P.r.)
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 1
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 2
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 3
Politica
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore