CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono

| La parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono
Un anno fa Castellamonte è tristemente salita agli onori della cronaca per un efferato e tristissimo fatto di sangue. Parlare quindi di misericordia e perdono in questa città non è cosa di poco conto. Terminato l’Anno Santo che Papa Francesco ha voluto dedicare proprio al tema della misericordia, la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ha voluto iniziare una serie di appuntamenti sulla Quaresima mettendo a tema il significato della parola perdono. Per discutere su questo argomento, sono state invitate venerdì 17 marzo due nomi importanti: Chiara Genisio e Silvia Orsi. 
 
Chiara Genisio, giornalista torinese originaria del Canavese, è direttore dell’Agenzia Giornali Diocesani del Piemonte e vice presidente della Federazione Italiana dei settimanali cattolici, nonché collaboratrice del quotidiano Avvenire ed autrice di diversi libri. Sivia Orsi, traduttrice e scrittrice, si occupa attivamente di promozione della lettura ed è presidente dell’Associazione Carlo Tancredi e Giulia di Barolo, che si occupa dell’assistenza ai detenuti presenti nel carcere circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. Silvia Orsi ha affrontato il tema della serata raccontando la sua esperienza all’interno del carcere, sul significato del suo coinvolgimento con i carcerati, soprattutto in un contesto di reinserimento dei detenuti, una volta scontata la pena, nella società. 
 
Chiara Genisio ha raccontato la sua ultima fatica di scrittrice dedicata  alla prima strage compiuta dai nazisti successivamente all’armistizio dell’8 settembre 1943. A Boves, un paesino tra le montagne a circa 10 km da Cuneo, il 19 settembre 1943, il capitano delle SS – Joachim Peiper della divisione Hitler - comanda l’incendio del paese e l’eccidio di 24 civili tra cui il parroco Giuseppe Bernardi ed il viceparroco Mario Ghibaudo, per i quali oggi è in corso il processo di beatificazione. Genisio ha evidenziato nella sua presentazione il tema della riconciliazione. Un cammino iniziato con la nascita in questo piccolo paese del Piemonte della prima “Scuola di Pace” per terminare con il gemellaggio tra le città di Boves in Italia e di Schondorf in Baviera,  dove sono stati sepolti i resti mortali del nazista Peiper. 
 
Anche a fronte delle numerose domande del folto pubblico che ha gremito il salone parrocchiale, si è evidenziato che perdonare richiede un cammino di conoscenza «dell’altro che si ha di fronte, e che si può perdonare solo se si ha in mente come fa una madre a perdonare i propri figli o come Cristo ha perdonato i suoi carnefici». I prossimi venerdì vedranno altri due incontri sempre alle 20:30: il primo sarà venerdì 24 marzo con lo svolgimento di una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità, con – a seguire - una riflessione di  Donatella Giunti, esperta di immigrazione, dal titolo “Non abbandonarmi mai”. Giovedi 30 marzo avrà luogo una riflessione di monsignor Luigi Negri, vescovo emerito di Ferrara, dal titolo “Misericordia, Verità e Carità”. (P.r.)
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 1
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 2
CASTELLAMONTE - Incontri a tema su misericordia e perdono - immagine 3
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie più pericolose di bufale che circolano su Internet
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessità sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne è discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
«Chiamparino, se ci sei batti un colpo», dice il segretario del Carroccio, Cesare Pianasso, sollecitando la Regione
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
Lo strano caso dell'ex cotonificio. Da qualche giorno affissi i cartelli: «Strada privata: rallentare, attenzione buche»
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
Uno striscione dal testo piuttosto pesante contro i sindacati è stato affisso l'altra sera dal gruppo «Rebel Firm» di Ivrea. Oggi è arrivata la risposta del circolo di Rifondazione. Lo striscione ha coperto la scritta «Olivetti»
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
Diverse associazioni eporediesi hanno presentato l'appello al Comune di Ivrea chiedendo che l'Italia aderisca al Trattato ONU
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
«Il Comune non ha applicato il tributo sulla parte variabile relativa alle pertinenze degli immobili» dicono da palazzo civico
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
Intanto la Regione Piemonte ha reso noto che, su richiesta dell'azienda, la riunione del tavolo di crisi è slittata a domani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore