CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO

| All'intitolazione, insieme al sindaco Paolo Mascheroni, erano presenti i famigliari di «Pierino» Falchi, figura storica della città della ceramica, da tutti conosciuto come «la guardia»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO
Da sabato mattina il nuovo comando della polizia municipale di Castellamonte, nell'ala della scuola media Cresto, porta il nome di Pietro Falchi, primo comandante dei civich. All'intitolazione, insieme al sindaco Paolo Mascheroni e agli assessori Falletti, Maddio e Tomaino, erano presenti i famigliari di «Pierino» Falchi, figura storica della città della ceramica, da tutti conosciuto come «la guardia». Nato nel 1905 a Torralba, verso la metà degli anni '20 viene nominato comandante della stazione dei Carabinieri di Castellamonte. Volendo accasarsi e stando alle allora vigenti disposizioni, lasciò l'Arma trovando impiego come Messo e poi Capo Messo (equivalente dell'odierno titolo di Comandante dei Vigili Urbani). Attività che svolse, al servizio della popolazione castellamontese, per quasi 40 anni.
 
Nel periodo 1943/45 della seconda guerra mondiale, in piena occupazione tedesca, contribuì ad occultare preziosi documenti nonché ad intraprendere delle azioni rischiose volte a mettere in salvo alcune persone. Nominato Cavaliere al merito della Repubblica nel 1966. Socio fondatore, insieme al maresciallo Pietro Bacchio, della locale sezione dei Carabinieri in congedo, per anni rivestì il ruolo di segretario. Socio benemerito e volontario dell'Avis di Castellamonte gli è stato conferito dall'allora presidente Mario Nubola, il diploma con la medaglia d'argento. E' mancato nel 1973 a Castellamonte dopo aver lasciato l'attività di Capo Messo nel 1968 per sopraggiunti limiti di età.
Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Intitolato il comando dei vigili urbani a Pietro Falchi - FOTO e VIDEO - immagine 6
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: quando parla Raimondo, muore un ambientalista
A Rivarolo c'è sempre qualche colpo di scena per fare in modo che lo sparuto pubblico non pagante debba necessariamente rinunciare alle partite di calcio in Tv...
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l'arrivo di altri profughi»
RIVAROLO - Il sindaco: «Abbiamo impedito l
Per il centrodestra c'è un problema di sicurezza: «All'hotel Europa sono in 128 quando lo stabile ha l'agibilità solo per 60 persone»
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
FERROVIA CANAVESANA - Ritardi e disservizi: anche i sindaci sul piede di guerra
Visto che le segnalazioni di ritardi, guasti e carrozze al freddo sono ormai all'ordine del giorno da almeno quattro mesi, la politica locale ha deciso di darsi una mossa
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
La scorsa settimana sindaci e amministratori hanno dato mandato al Ciss38, il consorzio dei servizi socio assistenziali, di scrivere al prefetto sulla questione migranti. «Abbiamo già soddisfatto i parametri previsti per l'accoglienza»
CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
CUORGNE
Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione
CASTELLAMONTE - L'ex ospedale non chiude: diventa Casa della Salute
CASTELLAMONTE - L
La struttura della città della ceramica ospiterà anche il centro diurno per l’autismo adulto dedicato a tutto il territorio del Canavese
CUORGNE' - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
CUORGNE
I ragazzi di Caterpillar, nota trasmissione di Radio 2, anche quest'anno hanno lanciato la celebre campagna radiofonica, giunta al suo tredicesimo anno
CUORGNE' - Mai dire... consiglio: tra tosse e capitomboli
CUORGNE
Ancora un consiglio soporifero a Cuorgnè che si è scaldato solo in termini strettamente sanitari...
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
Domani il consiglio comunale sarà chiamato per la prima volta a discutere dell'emergenza migranti e dei presunti nuovi arrivi
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
Il sindaco invita gli automobilisti alla prudenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore