CASTELLAMONTE - La città è sporca: opposizione all'attacco

| Il centrosinistra chiede la rescissione del contratto con Teknoservice: «Paghiamo servizi che non vengono effettuati»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La città è sporca: opposizione allattacco
Città sporca e disservizi nella raccolta rifiuti. In principio era l’Asa, il consorzio pubblico affondato in un mare di debiti. Ora, da due anni, l’appalto è passato a un’azienda privata, la «Teknoservice», ma a Castellamonte le critiche piovono come prima. Forse anche di più. In consiglio la minoranza Pd è andata nuovamente all’attacco: «Paghiamo nelle bollette una serie di servizi che non vengono svolti – ha detto il consigliere Pasquale Mazza – già l’anno scorso abbiamo sborsato 130 mila euro in più rispetto al dovuto. Perché quei soldi non vengono restituiti ai cittadini?».
 
Mazza ha riferito in consiglio delle ripetute segnalazioni effettuate dalla polizia municipale in merito ai servizi non svolti, benché previsti dal capitolato d’appalto. «Perché queste prestazioni vengono conteggiate al buio e non si vigila? – dice il consigliere d’opposizione - la maggioranza dice che è uno scandalo e poi lascia cadere tutto. Mi chiedo chi stiano difendendo». I disservizi riguardano soprattutto lo spazzamento delle strade, in teoria previsto, in città, con tre operatori al giorno per un totale di 86 ore settimanali. «La verità è che questi operatori non li abbiamo mai visti» spiega Mazza che è tornato a chiedere la rescissione dell’appalto. Dello stesso avviso l’ex assessore Roberta Bersano che ha chiesto lo spazzamento anche nelle frazioni. «In alcuni casi i residenti si autogestiscono per evitare che il degrado prenda il sopravvento. Quanto dovrà andare avanti questa situazione? Qui aumentano i costi e anche i disservizi».
 
L’amministrazione comunale ha fatto sapere di aver già inviato diverse segnalazioni al «Dec», il consulente incaricato in tutto l’alto Canavese di vigilare sul rispetto dell’appalto. «Lo abbiamo fatto su segnalazione dei cittadini e della polizia municipale – conferma il vicesindaco Giovanni Maddio – i Comuni, però, non hanno la facoltà di non pagare il servizio o di elevare sanzioni. C'è una procedura e va rispettata». Poi una stoccata ai consiglieri. «Le eventuali multe, ad esempio, sono in capo al Consorzio Canavesano Ambiente. Il capitolato è sempre stato chiaro ma qualche consigliere non lo ha letto con attenzione anche se era seduto nel consiglio di amministrazione del Cca».
Politica
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore