CASTELLAMONTE - La Croce Rossa chiede aiuto al Comune per l'affitto

| Per la prima volta, l'altra sera a Palazzo Antonelli, il consiglio comunale di Castellamonte ha incontrato la Croce Rossa

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa chiede aiuto al Comune per laffitto
Per la prima volta, l'altra sera a Palazzo Antonelli, il consiglio comunale di Castellamonte ha incontrato la Croce Rossa, operante sul territorio dal 1928 e ininterrottamente dal 1983. Il presidente Paolo Garnerone e moltissimi volontari hanno chiesto un aiuto al Comune per trovare una soluzione alla complicata vicenda del canone di affitto della sede di strada del Ghiaro. «La Release Spa, in base all'esecutività dello stato passivo Asa, ha ottenuto dal tribunale la possibilità di rientrare in possesso dello stabile - dice Garnerone - dando disponibilità a un nuovo contratto di locazione alla Croce rossa di Castellamonte adeguando il canone ai valori di mercato». L'affitto è quindi passato da 18 mila euro annui, a 34 mila più iva.
 
Cifra fuori scala per i volontari che, al massimo, possono arrivare a coprire un canone annuo di 25 mila euro. Scartata anche l'opzione di un acquisto: i proprietari del capannone, infatti, hanno chiesto 1 milione e 600 mila euro. «Il Comune, in seguito a un accordo del 2011, ha erogato per alcuni anni un contributo di 5000 euro a fronte di un impegno dei volontari per garantire l'assistenza sanitaria a tutte le manifestazioni del Comune e il trasporto sanitario dei castellamontesi a titolo gratuito - prosegue il presidente - l'attuale amministrazione, visto il contingente momento storico di crisi, ha ridotto della metà il contributo». Per questo, durante l'incontr, è emersa la necessità di trovare quei 2500 euro mancanti in modo da ristabilire l'originario contributo. Un passo avanti per arrivare a coprire l'intero canone d'affitto della sede. 
 
«Faremo tutto il possibile per ripristinare il contributo iniziale – assicura il sindaco Paolo Mascheroni – al momento non posso vincolarmi per le amministrazioni che verranno dopo la mia ma sono certo che, sugli aiuti alla croce rossa, ci sarà sempre unità d’intenti». Dello stesso avviso l’assessore alla sanità, Nella Falletti, anche se non sarà semplice racimolare dai bilanci del Comune quei 2500 euro, vista la situazione complessa nella quale si trovano le casse di palazzo civico. Favorevoli al raddoppio del contributo anche le minoranze: «Con tutti i soldi che si sprecano in questa città sarebbe assurdo, adesso, non trovare 2500 euro per i volontari», ha sentenziato l’ex assessore Roberta Bersano. Entro fine mese è attesa la risposta definitiva.
Politica
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
VOLPIANO - Comune e Croce Bianca cercano nuovi «nonni vigili»
VOLPIANO - Comune e Croce Bianca cercano nuovi «nonni vigili»
Il servizio di volontariato attivo ha lo scopo di tutelare la sicurezza dei ragazzi che raggiungono le sedi scolastiche da soli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore