CASTELLAMONTE - La croce rossa nel vecchio ospedale?

| Proposta di Pasquale Mazza. Le alternative, per ora, ridotte al lumicino

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La croce rossa nel vecchio ospedale?
Alternative? Davvero poche. O si vendono le ambulanze oppure sarà difficile che la croce rossa di Castellamonte possa rimanere nell’attuale sede di strada del Ghiaro oltre il 1 gennaio 2015. E’ quanto ribadito nel corso dell’assemblea pubblica dell’altra sera. Il presidente del comitato, Paolo Garnerone, ha confermato quanto annunciato una settimana fa. La proprietà dello stabile (che ha rilevato il capannone grazie al fallimento dell’Asa) chiede 35 mila euro all’anno di affitto. Ai quali si sommano i costi per le bollette. Significa caricare il comitato di 60/70 mila euro all’anno in più.
 
Prima di alzare bandiera bianca, però, si sonderanno tutte le possibilità. Una proposta è arrivata dal consigliere di minoranza Pasquale Mazza. «Il Comune deve agire insieme alla croce rossa per trattare con la proprietà. È giusto pensare a un’alternativa. Perché non spostare la croce rossa nella parte vecchia dell'ospedale. Ne ho già parlato con l’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta. Abbiamo un ospedale vuoto che va valorizzato. Si convochi un tavolo con Boraso dell’Asl e lo stesso Saitta per lavorare in questa direzione. Trovare il modo per riutilizzare l’ospedale sarebbe un bel segnale per la Regione e per la città di Castellamonte».
 
Il vicesindaco Giovanni Maddio si è detto possibilista. «C’è stata una cattiva gestione della fase commissariale – ha detto il vicesindaco attaccando il commissario Asa, Stefano Ambrosini – chiederemo incontro con proprietà e Regione per vedere cosa si più fare. Oggi capannoni se ne trovano perché c'è la crisi ma le cifre di affitto sono comunque alte. Se c'è bisogno di sedersi a un tavolo, il Comune è a disposizione».
Politica
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore