CASTELLAMONTE - La croce rossa nel vecchio ospedale?

| Proposta di Pasquale Mazza. Le alternative, per ora, ridotte al lumicino

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La croce rossa nel vecchio ospedale?
Alternative? Davvero poche. O si vendono le ambulanze oppure sarà difficile che la croce rossa di Castellamonte possa rimanere nell’attuale sede di strada del Ghiaro oltre il 1 gennaio 2015. E’ quanto ribadito nel corso dell’assemblea pubblica dell’altra sera. Il presidente del comitato, Paolo Garnerone, ha confermato quanto annunciato una settimana fa. La proprietà dello stabile (che ha rilevato il capannone grazie al fallimento dell’Asa) chiede 35 mila euro all’anno di affitto. Ai quali si sommano i costi per le bollette. Significa caricare il comitato di 60/70 mila euro all’anno in più.
 
Prima di alzare bandiera bianca, però, si sonderanno tutte le possibilità. Una proposta è arrivata dal consigliere di minoranza Pasquale Mazza. «Il Comune deve agire insieme alla croce rossa per trattare con la proprietà. È giusto pensare a un’alternativa. Perché non spostare la croce rossa nella parte vecchia dell'ospedale. Ne ho già parlato con l’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta. Abbiamo un ospedale vuoto che va valorizzato. Si convochi un tavolo con Boraso dell’Asl e lo stesso Saitta per lavorare in questa direzione. Trovare il modo per riutilizzare l’ospedale sarebbe un bel segnale per la Regione e per la città di Castellamonte».
 
Il vicesindaco Giovanni Maddio si è detto possibilista. «C’è stata una cattiva gestione della fase commissariale – ha detto il vicesindaco attaccando il commissario Asa, Stefano Ambrosini – chiederemo incontro con proprietà e Regione per vedere cosa si più fare. Oggi capannoni se ne trovano perché c'è la crisi ma le cifre di affitto sono comunque alte. Se c'è bisogno di sedersi a un tavolo, il Comune è a disposizione».
Politica
VALPERGA - Conflitto di interessi: è scontro sindaco-opposizione
VALPERGA - Conflitto di interessi: è scontro sindaco-opposizione
Botta e risposta «a distanza» tra maggioranza e opposizioni a Valperga. Le minoranze hanno disertato l'ultimo consiglio
CASTELLAMONTE - Maddio, Falletti e Tomaino difendono il preside Morgando
CASTELLAMONTE - Maddio, Falletti e Tomaino difendono il preside Morgando
La minoranza di centrodestra difende il preside delle scuole dopo gli attacchi piovuti dall'amministrazione
CHIVASSO - «Massima collaborazione per gestire la discarica»
CHIVASSO - «Massima collaborazione per gestire la discarica»
La Città metropolitana ed il Comune stanno provvedendo a dare corso ad interventi sostitutivi di gestione del percolato
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Città metropolitana
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Città metropolitana
Il consigliere del Movimento 5 Stelle subentra alla collega Anna Merlin
CASELLE - La sindaca Appendino difende l'aeroporto: «No ai tagli»
CASELLE - La sindaca Appendino difende l
La sindaca di Torino ha chiesto di rivedere il piano industriale di Enav, la società che gestisce il traffico aereo in Italia
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
«Uncem auspica che l'iniziativa possa diffondersi in altri plessi. Molti Comuni hanno già portato avanti percorsi analoghi»
CHIVASSO - Presentato lo studio per l'asse Torino-Milano alta velocità
CHIVASSO - Presentato lo studio per l
Richiesto dalla Regione Piemonte in rappresentanza dei Comuni del chivassese, Balocco, Santhià, Carisio e Novara
SANITA' - Abolito dal primo marzo il ticket sui farmaci
SANITA
La Giunta regionale ha deciso nel corso della riunione del 15 febbraio di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore