CASTELLAMONTE - La Lega Nord chiede una riflessione sui rifiuti

| L'intera politica adottata in materia di rifiuti dalla Città metropolitana, e prima dalla Provincia, che si è rivelata insufficiente

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La Lega Nord chiede una riflessione sui rifiuti
Franco Papotti (Lega Nord) interviene sulla chiusura della discarica di Vespia. «Si impone una seria riflessione sulla necessità di gestire correttamente il “post-mortem” delle discariche, evitando il discutibile balletto di chiusure e riaperture provvisorie – commenta – è chiaro che la mancanza di chiarezza e la provvisorietà delle decisioni non fanno altro che alimentare dubbi e perplessità tra la popolazione. Il problema del cosiddetto percolato è quello di più immediata percezione, ma è chiaro che le necessità di salvaguardia dell’ambiente e di riqualificazione dei siti sono decisamente più complessi e andrebbero affrontati già durante il periodo di utilizzo delle discariche. A ciò si deve aggiungere l’importanza dell’accantonamento delle risorse economiche necessarie per affrontare correttamente le varie fasi di vita della discarica». 
 
Ma la questione è più ampia ancora secondo l'esponente del carroccio. «E’ l’intera politica adottata in materia di rifiuti dall’attuale Città metropolitana, e prima dalla Provincia, che si è rivelata insufficiente e che abbisogna di una serie di correttivi – aggiunge – la tecnologia degli impianti in uso è spesso obsoleta e li rende inadeguati rispetto al piano dei fabbisogni del territorio di Torino e Provincia. Nel recente passato si sono spesso verificate situazioni in cui gli impianti esistenti non sono stati in grado di smaltire tutti i rifiuti prodotti, con la conseguenza che si è dovuto spendere denaro pubblico per trasferire le eccedenze in impianti di smaltimento ubicati fuori regione. Questa situazione, oltre ad essere in contrasto con l’esigenza di smaltire i rifiuti nell’ambito del territorio da cui essi provengono, denota l’insufficienza del sistema metropolitano. 
 
Oggi le tecnologie da tempo già adottate in altre realtà nazionali ed internazionali permettono infatti di trasformare i rifiuti in energia pulita ed a costi decisamente contenuti. Finchè non si cambia impostazione e non si comprende che il rifiuto non è l’ultimo anello di una catena produttiva, ma in realtà è il primo di una nuova attività produttiva, sarà molto difficile adottare le giuste politiche necessarie per la corretta tutela dell’ambiente e per trasformare i nostri rifiuti in una risorsa». 
Dove è successo
Politica
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
PROFUGHI IN CANAVESE - I Comuni scrivono al prefetto: «Noi abbiamo già fatto la nostra parte: stop agli arrivi»
La scorsa settimana sindaci e amministratori hanno dato mandato al Ciss38, il consorzio dei servizi socio assistenziali, di scrivere al prefetto sulla questione migranti. «Abbiamo già soddisfatto i parametri previsti per l'accoglienza»
CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
CUORGNE
Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione
CASTELLAMONTE - L'ex ospedale non chiude: diventa Casa della Salute
CASTELLAMONTE - L
La struttura della città della ceramica ospiterà anche il centro diurno per l’autismo adulto dedicato a tutto il territorio del Canavese
CUORGNE' - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
CUORGNE
I ragazzi di Caterpillar, nota trasmissione di Radio 2, anche quest'anno hanno lanciato la celebre campagna radiofonica, giunta al suo tredicesimo anno
CUORGNE' - Mai dire... consiglio: tra tosse e capitomboli
CUORGNE
Ancora un consiglio soporifero a Cuorgnè che si è scaldato solo in termini strettamente sanitari...
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
RIVAROLO - «Basta profughi in città. Ne abbiamo abbastanza...»
Domani il consiglio comunale sarà chiamato per la prima volta a discutere dell'emergenza migranti e dei presunti nuovi arrivi
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
VALPERGA - Semaforo rotto: rischio incidenti stradali
Il sindaco invita gli automobilisti alla prudenza
VALPERGA - Il Comune aderisce a M'illumino di meno
VALPERGA - Il Comune aderisce a M
L'amministrazione, il prossimo 24 febbraio, spegnerà l'illuminazione del campanile
IVREA - Striscione di Casapound contro il ticket del Carnevale
IVREA - Striscione di Casapound contro il ticket del Carnevale
«Da due anni il ticket è stato aumentato a 8 euro a persona, questo limita notevolmente le famiglie che abitano nei comuni limitrofi»
GRAN PARADISO - Nasce l'associazione amici del parco
GRAN PARADISO - Nasce l
Il suo scopo è di tutelare il paesaggio e la biodiversità del Parco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore