CASTELLAMONTE - Le strutture della discarica di Vespia sono quasi tutte abusive: vanno demolite

| I tecnici del Comune hanno certificato la presenza di edifici privi di autorizzazione costruiti tra il 1995 e il 2001, prima ancora che la gestione dell'intera partita rifiuti passasse all'Asa. Danno e beffa a carico di Agrigarden

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Le strutture della discarica di Vespia sono quasi tutte abusive: vanno demolite
Le strutture della discarica di Vespia, sopra Castellamonte, sono quasi tutte abusive. Tanto che il Comune di Castellamonte ha emesso le ordinanze per la demolizione e il ripristino dei luoghi. Nessuno si è mai accorto che le strutture costruite per la gestione della discarica (uffici, alloggio del custode, capannone e pesa dei camion) non erano autorizzate. Il lavoro del «Comitato tutela territorio e ambiente» delle frazioni di Campo e Muriaglio ha svelato l'arcano e dopo una segnalazione agli uffici del Comune di Castellamonte sono finalmente partiti i controlli.

Il 18 ottobre i tecnici hanno certificato la presenza di edifici privi di autorizzazione costruiti tra il 1995 e il 2001, prima ancora che la gestione dell'intera partita rifiuti passasse all'Asa (il consorzio fallito). Danno e beffa a carico dell'Agrigarden, la società che ha in gestione Vespia. Multa e ordinanza di demolizione dei fabbricati entro 90 giorni. «Abusivi anche perchè costruiti in zona soggetta a tutela ambientale».

Agrigarden, probabilmente, farà ricorso al Tar, visto che la discarica l'ha acquisita dal commissario Asa, Stefano Ambrosini. Questo, probabilmente, allungherà i tempi per un'eventuale riapertura del sito. Ammesso che la riapertura, prima o poi, avvenga per davvero. Il comitato ambientalista e i residenti delle frazioni della zona chiedono alla Città Metropolitana di bloccare l'autorizzazione della discarica: ai ben noti problemi di gestione (articoli sotto) ora si sono aggiunte anche le opere abusive...

Politica
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l'elisosta
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l
Grande impegno dei vigili del fuoco: l'obiettivo è realizzare un'area per l'atterraggio dell'elisoccorso 24 ore su 24
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
L'ospete traccerà un quadro di scenario sul Vaticano e sugli sprechi e i giochi di potere di una lobby internazionale che da anni prova a mettere in crisi il pontificato di Papa Francesco
CUORGNE' - Volontari al lavoro per dare una mano al Comune - FOTO
CUORGNE
Per due volontari l'attività ha già preso il via. Si tratta di Franco Nonnato e Luigi Sironi, dalla scorsa settimana nonni vigili
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
Ieri dalle 6 alle 18 i volontari del Club Turati hanno avuto modo di analizzare il flusso di mezzi pesanti in quel tratto di strada. Ci sono stati 15 blocchi dovuti a incroci di tir e bus sul ponte. L'ex senatore Bozzello torna alla carica
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore