CASTELLAMONTE - Lettera shock degli ex lavoratori Asa

| Grido d'allarme dei licenziati: «Nessuno rispetta i patti e c'è il sospetto di forti raccomandazioni»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Lettera shock degli ex lavoratori Asa
Il titolo «Ex dipendenti Asa cercano sponsor politico», già riassume in pieno il tono della missiva. E' una lettera, quella arrivata ieri alla redazione di QC, che è innanzitutto un grido d'allarme. Perchè gli oltre ottanta ex lavoratori dell'Asa, oggi, sono ancora a piedi. Nonostante si siano "liberati" dei posti nell'azienda che ha preso il posto dell'Asa sul territorio, nulla si è ancora mosso. Eppure questi erano i patti. Senza contare l'incertezza determinata dai mancati pagamenti di permessi, ferie, tredicesime e liquidazioni.

Ecco uno stralcio della lettera che, alla fine, riporta d'attualità il problema delle responsabilità politiche dei Comuni dell'alto Canavese.

«Come ex lavoratori di Asa vogliamo portare alla luce le ingiustizie che continuano a perpetrarsi in Strada del Ghiaro Inferiore. E' cambiato il nome ma i vizi continuano a rimanere uguali e purtroppo anche i sindacati in questa fase continuano a lasciarci soli. Per esempio si continuano a rinviare le riunioni sia con Teknoservice che con la procedura per mille motivi. Ad oggi non sappiamo ancora a quanto ammontano le nostre pendenze e quando la procedura cominicerà a pagarle. Ci sarebbero persone che dovrebbero entrare tra gli 84 esuberi, a sostituire 2 persone che si sono licenziate spontaneamente nell'anno passato e una figura che è dal 15 ottobre 2013 che poteva essere sostituita (ha rinunciato ad entrare in Teknoservice) e che ad oggi non è ancora stata occupata da chi è fuori». 
 
In più, pare che negli ultimi giorni siano arrivati i preavvisi di licenziamento per 10 attuali operatori ex Asa riassunti in Teknoservice. Sarebbero tutti gli operatori della raccolta che non hanno superato le visite mediche. La situazione in strada del Ghiaro rischia nuovamente di incendiarsi.
Politica
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttà occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed è polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leinì, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerò con qualche conoscenza in più»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarà presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
CANAVESE - L'università di Milano: «L'Erbaluce testimonial del territorio». I Comuni fanno rete per il vino - VIDEO
CANAVESE - L
In Sala Santa Marta a Ivrea si è svolto l'incontro «Erbaluce, passato, presente e futuro», che ha visto la folta partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti dei 36 comuni e dei produttori della DOCG Erbaluce
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore