CASTELLAMONTE - Lettera shock degli ex lavoratori Asa

| Grido d'allarme dei licenziati: «Nessuno rispetta i patti e c'è il sospetto di forti raccomandazioni»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Lettera shock degli ex lavoratori Asa
Il titolo «Ex dipendenti Asa cercano sponsor politico», già riassume in pieno il tono della missiva. E' una lettera, quella arrivata ieri alla redazione di QC, che è innanzitutto un grido d'allarme. Perchè gli oltre ottanta ex lavoratori dell'Asa, oggi, sono ancora a piedi. Nonostante si siano "liberati" dei posti nell'azienda che ha preso il posto dell'Asa sul territorio, nulla si è ancora mosso. Eppure questi erano i patti. Senza contare l'incertezza determinata dai mancati pagamenti di permessi, ferie, tredicesime e liquidazioni.

Ecco uno stralcio della lettera che, alla fine, riporta d'attualità il problema delle responsabilità politiche dei Comuni dell'alto Canavese.

«Come ex lavoratori di Asa vogliamo portare alla luce le ingiustizie che continuano a perpetrarsi in Strada del Ghiaro Inferiore. E' cambiato il nome ma i vizi continuano a rimanere uguali e purtroppo anche i sindacati in questa fase continuano a lasciarci soli. Per esempio si continuano a rinviare le riunioni sia con Teknoservice che con la procedura per mille motivi. Ad oggi non sappiamo ancora a quanto ammontano le nostre pendenze e quando la procedura cominicerà a pagarle. Ci sarebbero persone che dovrebbero entrare tra gli 84 esuberi, a sostituire 2 persone che si sono licenziate spontaneamente nell'anno passato e una figura che è dal 15 ottobre 2013 che poteva essere sostituita (ha rinunciato ad entrare in Teknoservice) e che ad oggi non è ancora stata occupata da chi è fuori». 
 
In più, pare che negli ultimi giorni siano arrivati i preavvisi di licenziamento per 10 attuali operatori ex Asa riassunti in Teknoservice. Sarebbero tutti gli operatori della raccolta che non hanno superato le visite mediche. La situazione in strada del Ghiaro rischia nuovamente di incendiarsi.
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore