CASTELLAMONTE - Liceo si autofinanzia vendendo le ceramiche

| Il preside Ennio Rutigliano è riuscito a ottenere un finanziamento in più vendendo un'opera ispirata all'Expo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Liceo si autofinanzia vendendo le ceramiche
Un contributo per le iniziative didattiche. Con questo spirito, l'altra mattina, il preside del liceo artistico Felice Faccio di Castellamonte ha messo in vendita su Facebook «L'albero della vita» (nella foto sotto), un'opera realizzata con la terra rossa dagli insegnanti e dagli allievi della scuola, liberamente ispirata all'albero di Expo 2015 Milano. «L’incasso servirà a finanziare alcune attività didattiche per i ragazzi – spiega il dirigente scolastico – purtroppo non abbiamo molte alternative. La scuola pubblica è in difficoltà e gli istituti superiori non sono l’eccezione». 

Non sono mancate le polemiche perchè, in un primo momento, sembrava che l'albero fosse destinato al giardino di Palazzo Botton (a titolo gratuito), tanto che il Comune aveva già realizzato il basamento per inaugurare l'opera a conclusione della Mostra della Ceramica 2015. Poi il liceo ha chiesto un contributo e, per qualche giorno, l'acquisizione dell'opera è stata congelata. Alla fine, grazie all'interessamento in prima persona del sindaco Paolo Mascheroni, la situazione si è sbloccata: il Comune verserà 1000 euro per l'albero di ceramica.

Per Rutigliano, missione compiuta. La provocazione ha sortito l'effetto sperato anche se, va sottolineato, la scuola pubblica è effettivamente in costante difficoltà. Castellamonte non fa eccezione. «La mia è stata ovviamente una provocazione – conferma il preside del liceo Faccio – spero davvero non ci sia bisogno di ricorrere alle aste pubbliche per finanziare attività di scuola. In caso contrario faremo di necessità virtù».

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Liceo si autofinanzia vendendo le ceramiche - immagine 1
Politica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore