CASTELLAMONTE - Addio all'Aec, l'inutile società pubblica

| Non è servita a nulla però costerà ai cittadini 80 mila euro tra rimborsi spese, notai e liquidatori

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Addio allAec, linutile società pubblica
Va in liquidazione, dopo due anni di "nulla", la «Aec», l'Azienda Ecologica Canavesana, fondata nel 2011 per salvare il ramo rifiuti dell'Asa. Una società pubblica, sostenuta dagli stessi Comuni protagonisti del clamoroso dissesto che ha affossato il consorzio multi-utility del Canavese. E proprio per coerenza, la Aec ha chiuso la sua (fin troppo) lunga vita con un disastro. Non solo ha fallito nel tentativo di salvare l'Asa ma, nonostante l'inutilità, è costata ai soci 80 mila euro di spese.

In questo caso, "soci" sta per Comuni. Ovvero le tasche dei cittadini. Le amministrazioni comunali dell'alto Canavese avevano investito 5 euro ad abitante per dare vita alla società. Gliene torneranno indietro solo quattro, dal momento che, ritirando le quote, andranno detratte le spese. La sorpresa è che, nonostante l'inutilità, la Aec è costata uno sproposito. Tra rimborsi spese al consiglio di amministrazione, notai, liquidatori e revisori dei conti, ai Comuni non torneranno indietro tra i 70 e gli 80 mila euro. Davvero troppo per una società che, a conti fatti, non è servita a nulla.

L'ennesimo carrozzone politico, nato con ottimi auspici e naufragato nel giro di qualche mese a fronte delle indecisioni di moltissimi sindaci dell'alto Canavese, scettici fino all'ultimo quando è stato ora di impegnarsi sul serio per salvare almeno il ramo rifiuti dell'Asa. Ora che la raccolta è passata ai privati della Teknoservice, se non altro è arrivato il momento di liquidare l'inutile Aec. Peccato che il conto sia davvero troppo salato.

Politica
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore