CASTELLAMONTE - Manifesti contro il parroco che accoglie i profughi: «Alla fine paghiamo sempre noi»

| Il riferimento, ovviamente, va ai 26 migranti che da oltre un mese si trovano in frazione Spineto, facenti parte di un progetto seguito direttamente dalla parrocchia di Castellamonte su indicazione della diocesi di Ivrea

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Manifesti contro il parroco che accoglie i profughi: «Alla fine paghiamo sempre noi»
Manifesti anonimi contro il parroco che accoglie i migranti. Sono comparsi l'altro giorno in pieno centro a Castellamonte. Destinatario, oltre all'arciprete don Angelo Bianchi, anche il privato cittadino che ha messo a disposizione la propria casa per ospitare i profughi, il premier Matteo Renzi e Papa Francesco. Volantini ironici ma non troppo che ripetono quello che in città, ormai, è un ritornello sempre d'attualità: «Per i migranti c'è posto, tanto paghiamo noi». Con tanto di foto dei bersagli di turno. Il riferimento, ovviamente, va ai 26 migranti che da oltre un mese si trovano in frazione Spineto, facenti parte di un progetto seguito direttamente dalla parrocchia di Castellamonte su indicazione della diocesi di Ivrea. Complessivamente sono una sessantina i profughi ospiti a Castellamonte, compresi quelli che si trovano in strutture che fanno riferimento a diverse cooperative del territorio.
 
«Iniziative di questo tipo scivolano sul piano inclinato dell’indifferenza – dice don Angelo Bianchi – se qualcuno ha qualcosa da dirmi, mi mostri il suo volto in modo che possa spiegargli le mie ragioni. Non saranno queste iniziative a farmi cambiare idea. Il progetto va avanti». Nessun ripensamento, insomma. Anche in parrocchia erano consapevoli delle difficoltà legate all'integrazione. In altri paesi della zona, le reazioni dei residenti hanno convinto al diocesi a dirottare i migranti altrove. «Se qualcuno si illude che con due fogli e qualche pubblicazione su Facebook si fermi il flusso migratorio non sa in che mondo vive», sentenza l'arciprete di Castellamonte. 
 
Il sindaco Paolo Mascheroni, l’altra mattina, informato dei manifesti, li ha fatti subito rimuovere dai cantonieri e dagli agenti della polizia municipale. 
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Manifesti contro il parroco che accoglie i profughi: «Alla fine paghiamo sempre noi» - immagine 1
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
«Questo conferma l’attenzione con la quale si è sempre operato in tutti gli aspetti amministrativi» dice il vicesindaco
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
Primi 100 giorni di amministrazione: il Senatore traccia il bilancio. Per Mazza non arriva la promozione a pieni voti. Il Psi chiede di definire con il Pd le linee guida necessarie per amministrare al meglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore