CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO

| Deportato ad appena 14 anni nel campo nazista di Mauthausen ha raccontato la sua esperienza in centinaia di scuole

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO
Questa mattina a Castellamonte è stata concessa la cittadinanza onoraria a Marcello Martini, deportato politico ad appena 14 anni nel campo di concentramento nazista di Mauthausen.

Nato a Prato nel 1930, Martini si trova coinvolto giovanissimo con la sua famiglia nelle attività clandestine della Resistenza a sostegno dell'emittente clandestina Radio Cora. Quando le attività vengono scoperte, nel giugno 1944, l'intera famiglia Martini viene arrestata, con la sola eccezione del padre che riuscì a fuggire. Marcello fu subito trasferito al campo di transito di Fossoli, dove rimase dal 12 al 21 giugno 1944. Deportato nel campo di concentramento di Mauthausen assieme ad altre 473 persone, vi giunse il 24 giugno 1944 ed immatricolato col numero 76.430. Era uno tra i più giovani deportati politici italiani.

Il 1 aprile 1945 finisce nella terribile marcia della morte (220-230 chilometri percorsi in sette giorni) che riporta i prigionieri al campo. Devastato dalla fatica e dalla fame, Martini riesce comunque a sopravvivere fino all'arrivo delle truppe americane il 5 maggio. Negli anni ha portato avanti nelle scuole lezioni di storia sulla sua drammatica vicenda vissuta, raccontando e diffondendo l'orrore di quei giorni e la speranza che questi facciano solo parte del passato.

Tramite l'ex Senatore Eugenio Bozzello, è arrivata a Castellamonte anche una lettera di Liliana Segre, destinata proprio al neo cittadino onorario della città della ceramica (link sotto).

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Marcello Martini cittadino onorario - FOTO - immagine 4
Politica
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l'ex sindaco Bruno Mattiet
LOCANA - Ribaltone in giunta: silurato l
Clamorosa decisione del primo cittadino che ha tolto le deleghe al suo vicesindaco e all'assessore azzerando la giunta
CASTELLAMONTE - Sicurezza: per la Lega «confronto possibile»
CASTELLAMONTE - Sicurezza: per la Lega «confronto possibile»
«Cogliamo il lato positivo delle parole del sindaco - dice Balzola, segretario di Circoscrizione - la Lega è disponibile ad incontrarlo»
BOLLENGO - Il sindaco Luigi Ricca sollecita la Regione per la costruzione del nuovo ospedale del Canavese
BOLLENGO - Il sindaco Luigi Ricca sollecita la Regione per la costruzione del nuovo ospedale del Canavese
La nostra esigenza è quella di dare all'ospedale di Ivrea una sede all'altezza di un ospedale moderno - si mobilita il sindaco di Bollengo, Luigi Ricca: c'è il bisogno di programmare anche l'investimento per l'eporediese
FOGLIZZO - Il progetto di tre Comuni per ridare vita al torrente Orco
FOGLIZZO - Il progetto di tre Comuni per ridare vita al torrente Orco
I Comuni di Montanaro e di Foglizzo, grazie in particolare a Chivasso, hanno ottenuto dalla Regione Piemonte 255mila euro
MAPPANO - Nuovo Comune senza tribunale: caos giudiziario in vista
MAPPANO - Nuovo Comune senza tribunale: caos giudiziario in vista
A complicare la situazione è stata la suddivisione della geografia giudiziaria degli ex Comuni nei quali era compreso il territorio
BELMONTE - «Avviate trattative per definire i termini di una cessione del Santuario a privati»
BELMONTE - «Avviate trattative per definire i termini di una cessione del Santuario a privati»
Riceviamo e pubblichiamo la posizione della contessa Irene Bisiachi ved. Valperga di Masino e Caluso sulla situazione del Sacro Monte di Belmonte e, in particolare, del Santuario dopo le polemiche in Regione tra maggioranza e opposizione
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
BORGARO - Insulti razzisti alle elementari: il caso è risolto
«Mai nessun bambino dovrà smettere di credere nei suoi insegnanti e nelle Istituzioni della nostra Repubbica», dice la preside
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
LEINI - Saranno piantati venti alberi in tre zone diverse della città
L'iniziativa «Alberi per il futuro», promossa in tutta Italia dal Movimento 5 Stelle, si occupa di piantare alberi nelle zone urbane
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d'Impresa»
IVREA - Canavese con Biella come «Capitale della Cultura d
Idea di Confindustria per diffondere la consapevolezza del valore sociale, identitario ed economico della cultura del fare impresa
CUORGNE' - La sezione della Lega si schiera al fianco del piccolo Loris
CUORGNE
Venerdì scorso una cena di beneficenza per raccogliere fondi in suo favore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore