CASTELLAMONTE - «Mazza come Maddio: la stessa marmellata»

| La terza variante al piano regolatore accende lo scontro politico a Castellamonte. Il Movimento 5 Stelle all'attacco

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Mazza come Maddio: la stessa marmellata»
La terza variante strutturale al piano regolatore accende lo scontro politico a Castellamonte. Il Movimento 5 Stelle va all'attacco del sindaco Pasquale Mazza e della sua giunta. «E’ inutile illudersi: a Castellamonte siamo e restiamo tutti figli di Asa, e come tali dobbiamo sopportare i capricci dei gemelli diversi, ieri nemici oggi sostenitori di una gestione spudorata e privatistica del nostro Bene Comune - dice il consigliere Paolo Recco - ce la cantano e ce la suonano come vogliono, teatro di facciata ma stessa valenza culturale, diciamo che fanno tanto fumo, sia per incapacità che per confondere le carte e fare ognuno i propri interessi di partito. L’ultimo consiglio comunale, ha messo in scena il classico pasticcio, si diceva una cosa e se ne fa un’altra, si fa un po’ di scena su argomenti effimeri, ma ci si mette d’accordo sottobanco, e si certifica l’operato di amministrazioni incompetenti e inconcludenti».
 
Secondo il Movimento 5 Stelle, infatti, la condotta dell'amministrazione Mazza è la fotocopia di quella dell'amministrazione Mascheroni. «Più di dieci anni di iter burocratico per l’approvazione di uno strumento urbanistico che in sostanza risulta inadeguato allo sviluppo futuro del nostro territorio. Un processo burocratico farraginoso e incerto, continuamente rivisto dagli uffici Regionali, migrato in vari cassetti di scrivanie sontuose, ha subito sconvolgimenti "interessati", alla fine dopo ben 14 anni, è stato "bocciato" dalla Regione Piemonte. Rispedito alla Regione, con opportuni aggiustamenti, ad oggi si attende l’eventuale approvazione della Regione Piemonte (ma non è detto). E a questo punto cosa fa la nostra attuale Amministrazione? In tre mesi, dopo tante parole, denunce, battibecchi, certifica l'operato della vecchia Amministrazione».
 
Per Recco «oggi vengono fuori i veri interessi, di partito, di lobby, di crediti elettorali. Oggi non si è più ansiosi di discutere e attivare la partecipazione del cittadino. Oggi ripensare e correggere gli sfregi che vengono previsti dalla Variante Urbanistica, non ancora approvata è solo perdita di tempo e di denaro. Oggi non conviene più a nessuno dei nostri Amministratori di maggioranza e di parte della minoranza (non cambia nulla stessa marmellata), rendere trasparenti le scriteriate scelte fatte in merito alla lottizzazione del nostro territorio. Tutti hanno qualche interesse. D'altronde in questi anni di gestazione della variante urbanistica, tutta la classe (sic) politica ha avuto modo di “interessarsi” del nostro territorio. Purtroppo sono bastati 100 giorni e già si scoprono le grandi manovre e le linee guida di questa  Amministrazione, ed a metterci in ansia per i possibili sviluppi che ci riserva il futuro. Questo Nuovo Piano Regolatore sarà il futuro di Castellamonte, un futuro fatto di indici e di consumo scriteriato del suolo agricolo, di finanza di oneri di urbanizzazione, di favoritismi, di interessi e di interessati, e lo sconforto più pesante è che la nuova Amministrazione ha certificato e avallato tutto».
Politica
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
Il programma prevede inoltre momenti di intrattenimento musicale affidato al duo «Parole in musica»
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
Il gruppo pontese ci tiene a rivendicare «la propria autonomia dalle ingerenze delle forze politiche di qualsiasi area»
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
Il sindaco Alberto Rostagno ha convocato un incontro a palazzo Lomellini per valutare la situazione di Gtt sul territorio
CIRIE' - Censimento dei contenitori dei rifiuti e bidoni con il chip
CIRIE
Entra in funzione il sistema di tariffazione puntuale che permetterà di adeguare le tariffe alla reale quantità di rifiuti prodotti
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell'immacolata - FOTO
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell
Un'occasione per porre l'attenzione sui servizi alla persona del Comune e in particolare quelli sanitari
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
La Città metropolitana, come promesso dal consigliere Iaria, procederà a nuove indagini di sicuezza sul Ponte Preti, in risposta alle numerose sollecitazioni arrivate di recente dal territorio dopo la battaglia dell'ex Senatore Bozzello
CUORGNE' - Leggi razziali: incontro dell'Anpi con Marco Revelli
CUORGNE
L'iniziativa è patrocinata dal Comune e si svolgerà nell'ex chiesa della Santissima Trinità venerdì 14 dicembre a partire dalle ore 21
IVREA - Autostrada gratis: la proposta al Ministero con 1750 firme
IVREA - Autostrada gratis: la proposta al Ministero con 1750 firme
L'assessore alla mobilità Giuliano Balzola ha consegnato la proposta al viceministro dei trasporti Edoardo Rixi (Lega)
CASTELLAMONTE - Diversamente Castellamonte condanna chi lascia e difende chi resta
CASTELLAMONTE - Diversamente Castellamonte condanna chi lascia e difende chi resta
«Noi continueremo ancora più decisi su questa strada, lavorando più intensamente»
CANAVESE - Da gennaio più flessibilità per gli acquisti dei Comuni
CANAVESE - Da gennaio più flessibilità per gli acquisti dei Comuni
«Un'ennesima iniziativa portata avanti dalla Lega in collaborazione con i tanti sindaci», dice il deputato Giglio Vigna
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore