CASTELLAMONTE - Mazza lapidario: «Si torni a votare subito»

| Tempo di riflessioni dopo i tre avvisi di garanzia che hanno coinvolto esponenti di spicco dell'amministrazione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Mazza lapidario: «Si torni a votare subito»
Tempo di riflessioni politiche, a Castellamonte, dopo i tre avvisi di garanzia che hanno coinvolto esponenti di spicco dell'amministrazione comunale e un funzionario di palazzo Antonelli. La procura di Ivrea, infatti, ha indagato il vicesindaco Giovanni Maddio, l'ex assessore Roberta Bersano e il capo ufficio tecnico, Aldo Maggiotti. Il fascicolo è aperto per turbata attività degli incanti in concorso e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici.
 
Pasquale Mazza, segretario del Pd e consigliere di minoranza, va all'attacco. «Mi spiace molto per la città, non lo merita. Non lo meritano la stragrande maggioranza dei cittadini che lavorano e tribolano per arrivare a fine mese. Sono assolutamente solidale e certo che non avranno alcun problema l’impresa e la signora Roberta Bersano: oggi più che mai è evidente che ad essere silurata non doveva essere lei». Ma il Pd chiede che venga fatta chiarezza sulla gestione della cosa pubblica da parte dell'attuale maggioranza. 
 
«Venga immediatamente istituita una commissione che indaghi su tutti i lavori fatti, dalle scuole medie alla pulizia del rio San Pietro, fino ad altre decine di lavori affidati con ordinanze di urgenza senza che ve ne fosse bisogno. Fino ad arrivare al problema della palestra di piazza della repubblica - dice Mazza - fare i lavori in questo modo potrebbe garantire un certo elettorato che a sua volta garantisce la vittoria e quindi lo stipendio? Secondo me si. A questo punto dimissioni o scioglimento del Consiglio Comunale ed elezioni subito».
Politica
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
CUORGNE' - Più educazione civica nelle scuole della città
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè aderisce alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze e sostenuta dall'Anci Nazionale
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
Venerdì 20 luglio alle 21 nella la sala congressi dell’Hotel Rivarolo di corso Indipendenza, il Gruppo consiliare «Rivarolo Sostenibile» ha organizzato un incontro pubblico con la cittadinanza
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
Eletto anche il presidente del consiglio comunale che sarà Diego Borla, il più votato della lista Forza Ivrea. Il voto favorevole è arrivato anche da Francesco Comotto e Massimo Fresc della minoranza
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
«I curatori e la Regione – dice l'assessora Pentenero – sono impegnati per accelerare il più possibile i tempi della procedura»
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
Sulla chiusura del Cim, che ha gestito i servizi nella frazione per decenni, si era infiammato il dibattito politico
IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare
IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare
«Non essendo stati ricevuti dal Conte gli organizzatori hanno fatto una consegna simbolica davanti alla sede del Governo»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore