CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c'è falsa accoglienza»

| «Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «cè falsa accoglienza»
A Castellamonte si discute ancora di profughi e immigrazione. Ad aprire il dibattito ci pensa la locale sezione della Lega. «L'immigrazione è una materia che occorre conoscere bene prima di fare esternazioni che creino ulteriore confusione tra la gente», spiegano dal partito di Salvini. Quasi una "risposta" ad alcune affermazione del parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi. «Innanzitutto è bene non dimenticare che le categorie di stranieri che vengono nel nostro paese sono molteplici e di differente natura di causa: migrante, profugo, richiedente asilo, clandestino, sono infatti tutte parole che confondono spesso le idee. Troppe volte abbiamo assistito ad episodi di falsa accoglienza in nome di grandi principi, come la fratellanza, l'uguaglianza, la dignità umana, ma che in realtà malcelavano mere operazioni economiche volte a sfruttare i malcapitati».

«Prendiamo per esempio i migranti della nave Diciotti affidati allo Stato Pontificio, che risultano essere tutti dispersi sul territorio nazionale: da cattolici ci domandiamo se questo sia accogliere, se ciò sia affine ai principi di solidarietà e uguaglianza tanto evocati dalla Chiesa! Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine, come la guerra e la persecuzione razziale, invece il fenomeno dell'accoglienza incontrollata ha favorito solo la nascita di cooperative che sfruttano il fenomeno per massimizzare i profitti, con i risultati che vediamo ogni giorno per le nostre strade; la grande maggioranza di queste persone che vengono nel nostro paese non riesce ad integrarsi, rischiando di essere inghiottita dalla criminalità locale. Questo per noi è il vero razzismo, che si cela in coloro che usano il prossimo per i propri scopi economici».

«È una visione semplicistica quella secondo la quale è sufficiente aprire le frontiere e favorire l'integrazione come principio cristiano e democratico: oggi i nostri giovani hanno bisogno di stabilità e di certezze, nella famiglia come nel mondo reale, di crescere in un luogo sicuro, che possa offrire loro un futuro certo, che si può costruire attraverso un buon impiego. Come possiamo garantire tutto questo, come possiamo tutelare il loro futuro se pensiamo solo a come riempirci le tasche di soldi a discapito degli stranieri che migrano verso il nostro paese?

La questione è molto più radicata e complicata di quello che sembra, quindi se dobbiamo essere solidali l'un l'altro facciamolo in nome della nostra identità, della nostra cultura e delle nostre tradizioni, in altre parole: amiamo chi siamo. Amiamo chi siamo per essere in grado di aiutare chi sta peggio di noi, amiamo chi siamo per essere in grado di comprendere anche il prossimo, amiamo chi siamo per supportare chi realmente ha bisogno, senza sfruttarlo perché diverso e più debole».

Politica
RIVAROLO - Il confronto tra i candidati a sindaco: 10 domande sul futuro della città - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Il confronto tra i candidati a sindaco: 10 domande sul futuro della città - FOTO e VIDEO
Un confronto all'insegna del fair-play. Fatto di scambi di battute, opinioni ma, soprattutto, di progetti per la Rivarolo del futuro. E' quanto emerso martedì, in sala Lux, al termine del confronto tra i candidati a sindaco promosso da QC
CANDIA CANAVESE - Riapre il centro visitatori del parco naturale
CANDIA CANAVESE - Riapre il centro visitatori del parco naturale
Il Centro visite e punto di accoglienza del lago di Candia, inaugurato nel 2002, si trova nella parte nord dell'area protetta
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio è in grave ritardo
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio è in grave ritardo
Incontro a Colleretto Giacosa per capire lo stato dell'arte del territorio Canavesano e come recuperare il digital divide
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
Incontro martedì 28 maggio alle 20.45 nella sala polivalente del Comune in collaborazione con l'Unione Industriale di Torino
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
«Due importanti risultati che confermano quanto la Fiom è presente nel mondo del lavoro» commenta Fabrizio Bellino
AGLIE' - Via ai lavori per la rotatoria definitiva all'ingresso del paese
AGLIE
Nel mese di aprile 2017, dopo numerosi incidenti, era stata realizzata una rotatoria provvisoria con i new-jersey in polietilene
RIVAROLO - E' nata la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La sua creazione nasce dal desiderio dei soci fondatori di creare una rete di rapporti e di supporti tra persone ma anche tra enti ed associazioni
VOLPIANO - L'acqua gasata si pagherà anche con la carta di credito
VOLPIANO - L
Gli utenti potranno fare uso delle SmartCard in loro possesso fino all'esaurimento del credito, compresi i 4 euro di cauzione
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore