CASTELLAMONTE - Musica nelle scuole: Morgando contro Spiller

| Dopo il comunicato della filarmonica non si è fatta attendere la risposta della direzione didattica Amedeo Cognengo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Musica nelle scuole: Morgando contro Spiller
In merito al comunicato stampa della Associazione Filarmonica di Castellamonte (link sotto) arriva la risposta di Federico Morgando, dirigente scolastico della direzione didattica Amedeo Cognengo di Castellamonte.

«Il progetto di musica realizzato dalla Direzione Didattica Amedeo Cognengo oggi Istituto Comprensivo di Castellamonte, con la collaborazione della Associazione Filarmonica di Castellamonte e ArmonicaMenteInsieme, esauritosi nello scorso anno scolastico, non è stato gratuito, ( oltre ai contributi di vari enti pubblici dati direttamente alla Filarmonica di Castellamonte come si evince dal comunicato). Infatti la nostra scuola ha corrisposto complessivamente 9175 euro di cui 5175 euro a favore della Filarmonica (presidente Spiller) e 4000 euro a favore della ArmonicaMenteInsieme ( presidente Pollino) per attività di supporto con vari esperti alle maestre curriculari, tali fondi sono stati corrisposti dalle famiglie degli studenti, oltre al compenso derivato da fondi statali dato alla referente del progetto Maestra Irene Recco, erroneamente definita vicaria del Dirigente Scolastico in detto comunicato.

Tutti i progetti realizzati dalla Direzione Didattica sono inclusivi e non corrisponde al vero l'affermazione contenuta nel citato comunicato stampa che il progetto di musica 2017/18 sia " l'unico inclusivo", infatti decine sono le attività e i progetti che la nostra scuola realizza con tale obiettivo: dalla accoglienza dei disabili, alla integrazione degli stranieri, alle iniziative contro il disagio sociale e il cyber bullismo, per citarne solo alcuni. Il lavoro di tutto il nostro personale dai docenti ai collaboratori scolastici si svolge quotidianamente con tale obiettivo e non riconoscerlo è ingiusto e per lo meno poco rispettoso per il nostro impegno.

E' inoltre utile precisare che per il presente anno scolastico 2018/19 la Filarmonica Castellamonte non ha offerto un progetto "completamente gratuito" alla nostra Direzione Didattica come affermato, ma ha semplicemente ventilato con varie email " di valutare la possibilità di riportare il progetto alla completa gratuità per le famiglie, magari individuando percorsi più brevi e con un maggior coinvolgimento degli insegnanti curriculari". Vista la ventilata "possibilità di gratuità" è legittimo chiedersi perché - invece - abbia chiesto il pagamento del progetto lo scorso anno.

Per contro è inaccettabile l'idea di pretendere la prosecuzione " perpetua" di un progetto, giunto alla quarta edizione, imponendo con insistenza alla scuola la propria presenza quando sul territorio altre Associazioni possono essere competenti in materia con idee nuove e innovative, rispondenti alle richieste dei docenti, anche a costo zero. Per quale motivo una tale insistenza nel proporre la propria candidatura se dalla stessa non può derivare alcun ritorno economico?

Infine è bene precisare che le attività didattiche della scuola,progetti compresi, non vengono decisi o imposti dall'esterno da Associazioni e Enti di sorta, ma decisi e deliberati dal Collegio Docenti su proposta dei suoi membri. L'attività tramite gli esperti musicali, come le altre, si svolge sempre sotto la supervisione dei docenti e non al contrario. E la decisione di aderire a proposte e progetti non è del Dirigente Scolastico in solitudine ma viene presa dal Collegio dei Docenti, al quale partecipano tutti gli insegnanti della scuola.

Per quest'anno scolastico il Collegio dei Docenti ( componente Scuole Infanzia, Scuole Primarie , Scuole Medie) ha stabilito - alla unanimità - di condividere il Progetto di educazione musicale : "la Musica è facile" proposto da una docente e condiviso con la Associazione Filarmonica della Valle Sacra che fornirà gratuitamente le lezioni di un esperto per oltre 330 ore su tutti i plessi della Direzione Didattica dalla Scuola di Valle di Colleretto Castelnuovo sino al plesso di Agliè, per un totale di 10 scuole, l'esperto sarà il Maestro Bruno Lampa, il cui curriculum dà certezza di ottimi risultati. Il nuovo progetto " la Musica è facile" sarà totalmente a carico della Associazione Filarmonica Valle Sacra che provvederà direttamente al pagamento delle lezioni del Maestro Bruno Lampa, quindi non ci sarà nessuna spesa a carico delle famiglie e anche la scuola non dovrà retribuire un proprio referente, come avvenuto in passato, facendosi invece carico la stessa Associazione di tutti gli aspetti organizzativi, compresa la realizzazione dei saggi di fine anno con la presenza delle famiglie. Si coglie l'occasione per ringraziare pubblicamente l'Associazione Filarmonica Valle Sacra per la preziosa e fattiva disponibilità».

Politica
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
CUORGNE' - Una raccolta fondi per ridare vita all'area ex Salesiani
CUORGNE
Progetto di crowdfunding presentato da Fondazione di Comunità del Canavese con la collaborazione dei Comuni di Cuorgnè e Ivrea
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
Il sindaco: «Chiederemo che venga posizionata una centralina nella nostra zona per misurare i livelli effettivi di inquinamento»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore