CASTELLAMONTE - «Nessuno vigila sulla raccolta dei rifiuti»

| Lettera aperta dei «Cittadini Canavesani Amareggiati»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Nessuno vigila sulla raccolta dei rifiuti»
I CCA, acronimo dei Cittadini Canavesani Amareggiati, che ovviamente fanno il verso al CCA, il Consorzio Canavesano Ambiente, hanno scritto una lettera per aprire il dibattito in corso a Castellamonte sugli aumenti spropositati della Tari, la tariffa rifiuti. Proprio in contemporanea con il dibattito promosso dal Partito Democratico locale. «Il Pd di Castellamonte bene fa a chiedere lumi sugli aumenti a volte spropositati - scrivono i cittadini - per un servizio a volte nemmeno regolare e con gravi inadempienze. Ma deve porsi una domanda molto chiara: che cosa doveva cambiare dopo il tramonto dell'Asa in chiarezza, professionalità e massima trasparenza nella raccolta rifiuti?».
 
Dito puntato proprio contro il Cca, il Consorzio Canavesano Ambiente, bollato come "fantasma" e "scatola vuota". Reo di non aver mai controllato il lavoro svolto da chi ha ereditato il ramo d'azienda dal vecchio consorzio pubblico. «Questo fa si che ogni singolo Comune paghi delle fatture mensili per dei servizi che potrebbero essere espletati totalmente, parzialmente oppure nemmeno svolti. Il Consorzio sta compiendo un illecito sulla legge degli appalti, ben più grave della becera spartizione del piano finanziario annuale su tutta la popolazione castellamontese».
 
I cittadini canavesani chiedono che venga fatta chiarezza su chi ha vigilato in merito all'operato della ditta che attualmente sta svolgendo il servizio, sui servizi realmente svolti, sulla corretta applicazione delle norme essenziali del bando. A partire dall'estensione del Porta a Porta che doveva allargarsi a tutto il territorio canavesano entro 300 giorni dal 15 ottobre 2013. «E' passato più di un anno. Questa è una clausola che potrebbe far rescindere immediatamente il contratto».
 
Problemi, come quello nelle disparità delle bollette tra chi abita in centro ai paesi e chi, invece, abita nelle frazioni, che sono stati sollevati più volte in questi mesi. Fin qui, purtroppo, non c'è stato modo di trovare una soluzione buona per tutti.
Politica
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore