CASTELLAMONTE - «Nessuno vigila sulla raccolta dei rifiuti»

| Lettera aperta dei «Cittadini Canavesani Amareggiati»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Nessuno vigila sulla raccolta dei rifiuti»
I CCA, acronimo dei Cittadini Canavesani Amareggiati, che ovviamente fanno il verso al CCA, il Consorzio Canavesano Ambiente, hanno scritto una lettera per aprire il dibattito in corso a Castellamonte sugli aumenti spropositati della Tari, la tariffa rifiuti. Proprio in contemporanea con il dibattito promosso dal Partito Democratico locale. «Il Pd di Castellamonte bene fa a chiedere lumi sugli aumenti a volte spropositati - scrivono i cittadini - per un servizio a volte nemmeno regolare e con gravi inadempienze. Ma deve porsi una domanda molto chiara: che cosa doveva cambiare dopo il tramonto dell'Asa in chiarezza, professionalità e massima trasparenza nella raccolta rifiuti?».
 
Dito puntato proprio contro il Cca, il Consorzio Canavesano Ambiente, bollato come "fantasma" e "scatola vuota". Reo di non aver mai controllato il lavoro svolto da chi ha ereditato il ramo d'azienda dal vecchio consorzio pubblico. «Questo fa si che ogni singolo Comune paghi delle fatture mensili per dei servizi che potrebbero essere espletati totalmente, parzialmente oppure nemmeno svolti. Il Consorzio sta compiendo un illecito sulla legge degli appalti, ben più grave della becera spartizione del piano finanziario annuale su tutta la popolazione castellamontese».
 
I cittadini canavesani chiedono che venga fatta chiarezza su chi ha vigilato in merito all'operato della ditta che attualmente sta svolgendo il servizio, sui servizi realmente svolti, sulla corretta applicazione delle norme essenziali del bando. A partire dall'estensione del Porta a Porta che doveva allargarsi a tutto il territorio canavesano entro 300 giorni dal 15 ottobre 2013. «E' passato più di un anno. Questa è una clausola che potrebbe far rescindere immediatamente il contratto».
 
Problemi, come quello nelle disparità delle bollette tra chi abita in centro ai paesi e chi, invece, abita nelle frazioni, che sono stati sollevati più volte in questi mesi. Fin qui, purtroppo, non c'è stato modo di trovare una soluzione buona per tutti.
Politica
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
ANCI ha chiesto la destinazione di 200 milioni di euro come finanziamento straordinario per le Città metropolitane d'Italia
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
Al sit-in ha partecipato anche il consigliere di minoranza di Bosconero, Giancarlo Giovannini, sempre attento al problema
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
«L'obiettivo è di avviare in modo condiviso la Variante strutturale unendo le tante risorse oggi presenti nelle comunità»
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
«Purtroppo nella giornata di giovedì i ragazzi non hanno potuto utilizzare la palestra per l'attività scolastica» dicono dal Comune
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore