CASTELLAMONTE - «Ordinanza inutile se non c'è chi la fa rispettare». Niente divieto per i botti di capodanno

| Gli altri anni, infatti, a Castellamonte come altrove, anche con l'ordinanza in vigore, a mezzanotte sono esplosi petardi, botti e fuochi d'artificio a pacchi. Niente ipocrisia, insomma, su un provvedimento difficile da far rispettare

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Ordinanza inutile se non cè chi la fa rispettare». Niente divieto per i botti di capodanno
Castellamonte sceglie la via di Ivrea e Cuorgnè sui botti di capodanno: niente ordinanza di divieto. Difficile da far rispettare e del tutto inutile: gli altri anni, infatti, a Castellamonte come altrove, anche con l'ordinanza in vigore, a mezzanotte sono esplosi petardi, botti e fuochi d'artificio a pacchi. Niente ipocrisia, insomma. Lo ha confermato ieri il sindaco Pasquale Mazza.
 
«Le esperienze degli anni scorsi, con i relativi bollettini medici dei giorni successivi all’ultimo dell’anno, dovrebbero farci riflettere sull’uso dei botti. L’approccio migliore è sicuramente il buonsenso da una parte ed il rispetto verso le persone e gli animali, dall’altra». Il Comune si è quindi limitato ad un invito alla prudenza senza passare dall'ordinanza. 
 
Perchè? «Per diversi motivi - dice Mazza - riteniamo l’imposizione uno strumento poco efficace, in questo caso molto meglio evidenziare i rischi che si corrono, conosciamo personalmente gente che ha perso parte degli arti per effetto dell’uso non corretto dei  botti. Poi è oggettivamente difficile far rispettare l'emissione di una ordinanza in tal senso». 
 
Il buonsenso dovrà quindi prevalere anche senza lo spauracchio di multe per chi non rispetta le imposizioni del Comune: «Il nostro è un invito a festeggiare in modo da non farsi male. Esistono,  infatti, anche fuochi  d’artificio regolari che sono colorati, belli e non fanno rumore, così da salvaguardare il divertimento ed i diritti di tutti, persone ed animali. Contiamo sul buonsenso e sulla voglia di divertirsi senza correre rischi», conclude il primo cittadino. 
Politica
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
L'ospete traccerà un quadro di scenario sul Vaticano e sugli sprechi e i giochi di potere di una lobby internazionale che da anni prova a mettere in crisi il pontificato di Papa Francesco
CUORGNE' - Volontari al lavoro per dare una mano al Comune - FOTO
CUORGNE
Per due volontari l'attività ha già preso il via. Si tratta di Franco Nonnato e Luigi Sironi, dalla scorsa settimana nonni vigili
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
Ieri dalle 6 alle 18 i volontari del Club Turati hanno avuto modo di analizzare il flusso di mezzi pesanti in quel tratto di strada. Ci sono stati 15 blocchi dovuti a incroci di tir e bus sul ponte. L'ex senatore Bozzello torna alla carica
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l'undici novembre
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l
Il referendum consultivo tra la popolazione dei tre paesi dovrebbe sancire la nascita ufficiale del Comune di Valchiusa
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Emeritus, per una eco-gestione integrata delle filiere agricole e turistiche di Valle. Ospite speciale anche il pregiato miele del Gran Paradiso
AGLIE' - Telecamere contro i maiali che abbandonano i rifiuti
AGLIE
Collaborazione tra Vigili, Carabinieri e Guardie ecologiche: maggiori controlli in vista e multe salate per chi viene pizzicato
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
Lavori in corso fino al 12 ottobre nella zona compresa di via Dalla Chiesa compresa tra via Don Murialdo e via Avogadro
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d'attesa dell'Asl To4
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d
La Regione ha messo a disposizione delle aziende sanitarie 14 milioni di euro per l'abbattimento delle liste di attesa
CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore